energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Turbolento derby tra Pistoia e Siena (1-1) Breaking news, Sport

Firenze – Un gol per parte tra Pistoiese e Robur Siena a conclusione di un derby giocato su alti ritmi, con diversi errori di esecuzione e tanto, troppo nervosismo troppe tensioni. A dieci minuti dalla fine il Siena passava in vantaggio per l’autorete di Dametto. Ma la Pistoiese non mollava ed attaccava in massa. Fortunatamente (nel senso che la Pistoiese non avrebbe meritato di perdere il derby per una sfortunata autorete) il risultato tornava in parità (come era stato nel primo tempo). Al 97’ rigore per la Pistoiese. Furiosi i senesi come lo erano stati prima i pistoiesi. Una battaglia. Espulso all’81’ Vitiello e subito dopo anche l’allenatore degli arancioni Pancaro. Era finita? No. Dopo sette minuti di recupero il rigore alla Pistoiese. Insomma rimaneva l’ultima palla da giocare. Andava sul dischetto Falcone e metteva la palla in rete. Si chiudeva così in parità un infuocato derby.  

   Non è stato un grande confronto prima frenato dalla paura di perdere quindi gran gioco in mezzo al campo con qualche affondo per parte. La Pistoiese (senza gli squalificati Terigi e Motacchioli) con il pari ha incrementato quello che è un suo record assoluto : cioè 15 pareggi su 26 partite giocate (più 6 vittorie e 5 sconfitte). Attraversa un buon momento di forma.

  La Robur Siena si è battuta con slancio mostrando come qualità un gradino sopra gli avversari. Ma non è riuscita a cogliere la sua nona vittoria in trasferta.  E’ ancora in corsa per il secondo posto finale, ma oltre ad una solida difesa deve essere più concreta in zona gol. 

   Un Arezzo in piena emergenza, vince a Busto Arsizio battendo 1 a 0 la Pro Patria. Agli aretini mancavano ben otto giocatori tra squalificati (Cutolo, Luciani e Baldan) ed infortunati. Eppure ha disputato una buona partita sia in fase difensiva che offensiva. Ed ha siglato il successo al 29’ con Belloni. Per l’Arezzo è stata la prima vittoria in trasferta ed i tre punti conquistati sono molto importanti per la sua classifica che punta ai playoff.

  Brutto passo falso del Pontedera messo sotto dal Giana che in classifica naviga nelle retrovie. La squadra di Maraia, senza Capone, e Barba squalificati più Tommasini e Semprini, è apparsa stanca anche mentalmente. Forse è anche giusto visto lo strepitoso campionato disputato finora. Il Giana più fresco di energie ed in pieno recupero in classifica (qualche settimana fa era ultimo) non ha approfittato e nella ripresa segnava due reti : al 50’ con Pinto ed al 90’ su rigore da Perna. 

 Grossa sorpresa a Monza. La travolgente capolista, è stata sconfitta dalla Juventus. Ma continua lo stesso la sua solitaria marcia verso la serie B. Passava in vantaggio con Finotto, ma nel finale veniva raggiunta e superata da due rigori realizzati dallo juventino Marchi.

 In un’azione di contropiede l’Olbia con Cocco al 19’, passa sul campo del Como. La Pergolettese vince nei minuti di recupero contro la Pro Vercelli e l’Albinoleffe rimanda sconfitto il Novara, gol di Cori. L’Alessandria torna al successo contro il Lecco.

 Nell’anticipo di sabato la Pianese è stata sconfitta (1 a 0, gol di Momentè) a Gozzano.

    La Carrarese gioca domani lunedì in casa contro il Renate. Un match di alta classifica che gli apuani, sebbene privi degli squalificati, Cianco e Elio Calderini, devono assicurarsi per continuare a sognare in grande.  

————————-

                CLASSIFICA

Monza p. 60; 

Renate p. 43; 

Pontedera p. 42; 

Carrarese p.39;

Robur Siena p. 39; 

Novara p. 38; 

Albinoleffe p.38;

 Alessandria p.37;  

Arezzo p. 36;    

Juventus p. 33; 

Pistoiese p. 33; 

Como p. 32; 

Pro Patria p. 32;

Pro Vercelli p.31;   

Lecco p.28; 

Giana Erminio p. 26;

Pianese p. 24; 

Pergolettese p. 24;

Gozzano p. 22;

Olbia p. 22. 

————————————————–

              SETTIMA GIORNATA

 RISULTATI – Gozzano-Pianese 1-0; Pro Patria-Arezzo 0-1; ; Pontedera-Giana 0-2; Monza-Juventus 1-2;  Alessandria-Lecco 2-1; Albinoleffe-Novara 1-0; Como-Olbia 0-1; Pergolettese -Pro Vercelli 2-1; Pistoiese-Robur Siena 1-1. 

  DOMANI LUNEDI’ –Carrarese-Renate ore 20,45, arbitro Marco D’Ascanio di Ancona.

——————————————–

              OTTAVA GIORNATA

   SABATO 22 : Carrarese-Gozzano ore 15; Monza-Arezzo ore 17,30; Renate-Pergolettese ore 15.

   DOMENICA 23 : Robur Siena-Albinoleffe; Pontedera-Alessandria; Giana-Como; Renate-Pergolettese; Juventus-Pianese; Olbia-Pistoiese; Lecco-Pro Patria.

 LUNEDI’:Pro Vercelli-Novara ore 20,45

————————————–   

                MARCATORI

 15 gol Infantino (Carrarese); 11 : Cutolo (Arezzo) e Galuppini (Renate); 10 Gabrielloni (como) e Bortoluzzi (Novara); 9 : De Cenco (Pontedera) ed Eusepi (Aòessandria); Gori (Arezzo); Mota Carvalho (Juventus);  8 : Ganz (Como); 7 : Rosso (Vercelli), Giorgione (Albinoleffe); Finotto (Monza); Perna (Giana Erminio).

———————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »