energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Turchi implacabile, Pagliara tricolore, Bottai letale Sport

Nel quadro dell’attività pugilistica in Toscana, tra i professionisti, svettano i risultati del superwelter labronico Lenny Bottai che a Livorno ha vinto per k.o.t alla quarta ripresa – e sono 20 i suoi successi – contro l’ungherese Laszlo Haaz; mentre a Marina di Cecina Floriano Pagliara, pugile di casa, ha conquistato il titolo di campione italiano dei superpiuma battendo ai punti, a conclusione di un match molto aspro, un irriducibile Nicola Cipoletta di Napoli. Per Pagliara è stato il 15° successo; per Cipoletta la quarta sconfitta.
  Nel campo dei dilettanti invece pieno successo ieri sera sabato a Fiesole della riunione promossa dal Boxing Club Firenze. Otto gli incontri con al centro, naturalmente, quello di Fabio Turchi recente vincitore della medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo.
  Il giovane campione fiorentino ha affrontato Endri Spahiu di Bergamo. Lo ha messo al tappeto nel primo round, poi negli altri due rounds Turchi ha boxato in scioltezza vincendo nettamente ai punti. Per lui 88° matches e 81esima vittoria. Il 28 agosto andrà in ritiro con altri azzurri ad Assisi per il primo concentramento in vista dei campionati del mondo in programma ad ottobre.
  Del Boxing Club hanno vinto anche Tommaso Serci, più veloce, più preciso contro Ardit Qerimi (Perugia); Regep Mustafà per squalifica alla terza ripresa dell’avversario Lorenzo De Martino; Andrea Piccolo su Piero Alunni (Perugia) per intervento medico alla 2° ripresa.
  Ed hanno pure bene impressionato due 15enni debuttanti : Ersan Hasan ha battuto Francesco Cannavò (Pratese) ed Elia Ferroni ha pareggiato con Marco Fiore (Colligiana).
  Infine due verdetti per squalifica: vince Federico Di Pirro (Perugia) contro Giuseppe D’Alessandro che fino a quel momento era in netto vantaggio. I dirigenti del Boxing Club si sono indignati per quella decisione dell’arbitro; e Lorenzo Bertoldi (Perugia) contro Jovan Giorgetti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »