energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Turismo: Bologna e Firenze rilanciano la ferrovia Porrettana Turismo

Firenze – Nei prossimi tre anni la linea ferroviaria Porrettana sarà rilanciata e valorizzata in termini turistici coinvolgendo tutti i territori interessati e costruendo un sistema condiviso di promozione dei rispettivi patrimoni culturali, ambientali e produttivi. E’ questo, in estrema sintesi, l’obiettivo del protocollo d’intesa che le Regioni Toscana ed Emilia Romagna, insieme agli enti locali dei territori interessati, hanno siglato stamattina a Bologna. Sono intervenuti gli assessori emiliano romagnoli al turismo e al commercio Andrea Corsini e alle infrastrutture Raffaele Donini e quelli toscani al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo e a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli. 

‘La Ferrovia Transappenninica’, che punta a rivitalizzare una delle cosiddette linee ferroviarie minori ovvero quelle linee caratterizzate da bassa frequentazione al di fuori dalle fasce pendolari e dall’attraversamento di contesti paesaggistici, culturali e ambientali di elevato interesse, si inserisce all’interno del Piano Strategico del Turismo elaborato dal MIBACT che ha tra i suoi obiettivi lo sviluppo di progetti strategici per la mobilità a fini turistici (ciclovie nazionali, cammini, servizi Ferroviari turistici, mobilità slow) e l’elaborazione di interventi per la mobilità nelle destinazioni turistiche in un’ottica di sostenibilità. Tutti elementi che riguardano la linea ferroviaria che collega Bologna e Firenze, con i suoi territori ricchi di storia, cultura ed importanti attrazioni turistiche. Per l’attuazione del protocollo, che ha durata triennale, viene inoltre costituita una cabina di regia composta dai rappresentanti di tutti i firmatari.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »