energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Turismo, dalla Regione tre milioni di euro per il 2012 Cronaca, Turismo

 Il turismo sarà una priorità delle politiche regionali nell’anno appena iniziato. Per replicare l’ottima performance del 2011, con 43 milioni di presenze in Toscana, 16 milioni di arrivi ed una crescita del settore pari al 3,3%, la Regione prepara uno stanziamento di 3 milioni di euro da investire in attività di promozione per un totale di 65 iniziative. «E’ stato un buon anno per il turismo toscano – ha commentato l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti – Ma a questa crescita non ha corrisposto un aumento dei fatturati. Lavoreremo su questo e per consolidare i risultati raggiunti». Primo obiettivo dell’assessorato sarà quello di consolidare il “brand Toscana” nel mondo, con una particolare attenzione ai Paesi cosiddetti Bric (Brasile, Russia, India Cina). «Ci sono pochi dubbi che il futuro del turismo sia rappresentato da mercati emergenti, con India, Cina e Brasile in prima fila – ha confermato la Scaletti – Ma questo vuol dire anche confrontarsi con un turismo sempre più esigente e differenziato». Ecco perché puntare, allora, secondo l’assessore, non solo sul web 2.0, sulla presenza sui social network e sui siti di booking on line, ma anche sul “turismo emozionale”, ovvero proporre non più e non solo “qualcosa da vedere”, ma un’esperienza da vivere. E dunque proporre prodotti come Montagna, Cultura, Campagna in agriturismo (settore cresciuto del 1,6% nel 2011) , Mare (+1,3%), Terme e Spa (+3,5%), Enogastronomia, Golf and Luxyry, etc. Di questo ed altro si occuperà un ente unico, l’Agenzia Toscana Promozione, cui sono state ricondotte dalla finanziaria regionale per il 2011 tutte le funzioni svolte in precedenza dalle Apt. La presenza di un player unico è finalizzata non solo a ridurre i costi, ma anche a favorire un maggior coordinamento delle attività, come la partecipazione alle principali fiere internazionali. Nel 2012 sarà replicato Buy Tuscany nella seconda metà di novembre alla Stazione Leopolda, l’evento creato nel 2009 per offrire una serie di educational tour ai buyers internazionali. La vera novità sarà invece la prima edizione della fiera internazionale Art&Tourism, che si terrà in città dal 18 al 20 maggio. Proseguiranno anche nel 2012 le attività dei progetti pluriennali specifici per India e Cina. Il primo ha fatto registrare un aumento del 70% dei flussi turistici indiani con un’offerta di 12 pacchetti tematici commercializzati in1600 agenzie indiane. Il secondo, Tourist Experience Design, punta alla creazione di una rete di imprese che lavori ad un’offerta esperienziale per i turisti cinesi delle grandi città.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »