energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Turno amaro per la Toscana del pallone: tre sconfitte in B e due pari in A Notizie dalla toscana

Sabato 15 ottobre va in scena la serie B ed è tris di sconfitte per le tre toscane. Nonostante l’avvicendamento, sulla panchina azzurra, di Aglietti con Pillon, l’Empoli viene battuto dal Bari per 1-0. Il Grosseto, invece, perde 2-0 a Cittadella. Dopo la sonante vittoria esterna per 4-0 dello scorso turno con l’Albinoleffe, il Livorno perde 2-0 con la Reggina. Domenica 16 ottobre. Alle 12:30 la Fiorentina scende in campo contro il Cesena del grande ex, Adrian Mutu. Prima della gara i tifosi viola hanno salutato con affetto il campione romeno. Poi la partita, una brutta partita nella quale il Cesena colpisce addirittura due traverse e si dimostra padrone del campo fino all’espulsione di Mutu per fallo di reazione su Cassani. Nonostante la superiorità numerica, però, la squadra gigliata non riesce a portare a casa la vittoria ed i tifosi contestano, a fine gara, il tecnico Sinisa Mihajlovic. Buon punto esterno, invece, per il Siena di Giuseppe Sannino, che strappa lo 0-0 sul difficile campo del Cagliari. In un turno di campionato non proprio felice per le squadre toscane, si registra anche un fatto di violenza. Nell’incontro Pavia-Viareggio, gara del girone A del campionato di Prima divisione, i toscani si impongono con il risultato di 1-2. Nei minuti di recupero il direttore di gara annulla la rete del possibile pareggio al Pavia e sulla tribuna dello stadio Fortunati volano parole grosse fra alcuni spettatori pavesi e la dirigenza toscana. Dopo il diverbio il direttore sportivo del Viareggio, Giovanni Dolci, è stato quindi aggredito da alcuni spettatori.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »