energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Tuttapposto a Ferragosto”: rassegna di ArteCultura al Giardino dell’Orticoltura Notizie dalla toscana

Firenze –Ogni sera, dalle 10 al 16 agosto, sulla scena una band diversa del panorama fiorentino con porte aperte dalle 19 a ingresso gratuito. La rassegna fa parte dell’Estate Fiorentina.

Dopo il successo dello scorso anno, al Giardino dell’ArteCultura (Giardino dell’Orticoltura – Firenze) torna “Tuttapposto a Ferragosto”, la rassegna di musica lunga una settimana ad ingresso libero. Da lunedì 10 a domenica 16, una band diversa prenderà posto sul palco ogni sera dalle ore 19 in poi, dando vita ad uno straordinario show dedicato a tutti i fiorentini (e non) che trascorreranno la settimana più calda dell’anno in città. Immancabile il chiosco caffetteria che allieterà i palati degli avventori con drink e buffet a soli € 9,00 oltre che con gelati, pizze, piadine, birre e gelati. Ma entriamo nel vivo della rassegna e vediamo chi sono le band selezionate per la seconda edizione.

Lunedì 10 aprono le danze i Joplin 4 Janis per un omaggio in quartetto alla carriera rock, blues e soul della grande Janis Joplin grazie a un viaggio tra i brani più famosi che hanno segnato un’epoca e i pezzi meno conosciuti ma pur sempre bellissimi. Questa la line up: Valeria Neri (voce), Francesco Moruzzi (chitarra), Stefano Girone (basso), David Salvatori (batteria).

Martedì 11 è la volta dei Sweat Machine, band fiorentina funk & soul con la passione per i classici della black music, applaudita in numerosi live in grandi palchi, discoteche e piccoli pub, dove si è fatta riconoscere per il sempre alto livello di funk. Sul palco: Stefania Florea (voce), Valentino Coppi (tromba), Marco Seri (sax tenore), Francesco Antonielli (chitarra), Matteo Di Padova (tastiere), Stefano Lecchi (basso), Alberto Crescioli (batteria).

Mercoledì 12 torna sulla scena del Giardino Led Kayal per un vortice di funk, soul e acid jazz tra groove e ritmi incalzanti. Il cantante, chitarrista, compositore poliedrico particolarmente vicino alla musica black, presenterà una scaletta divisa tra brani originali e cover di artisti internazionali in grado di trascinare il pubblico con sonorità incalzanti unite ad uno spiccato senso del gusto musicale. Potenza e raffinatezza all’insegna del funk.

Giovedì 13 sono protagonisti i FunPlugged, progetto musicale nato nel 1997 con l’idea di portare in giro la musica a 360° in versione unplugged. Il repertorio messo in scena da Laura Vicini (voce e chitarra) e Paolo Amulfi (chitarra) in compagnia di Nicola Bonfiglio (batteria), si basa in particolar modo sui classici del rock e del pop, ma include anche brani standard bossa nova e old style e canzoni popolari in greco, spagnolo e italiano, soprattutto degli anni Sessanta.

Venerdì 14 la seconda edizione della rassegna prosegue con la performance della Old Florence Jazz Band che promette un’indimenticabile serata di musica in stile New Orleans in compagnia dei classici brani americani degli anni ’20 che si suonavano tradizionalmente per strada, alle feste e perfino ai funerali. Per l’occasione, saranno sotto i riflettori Marco Nesi (tromba), Marcello Nesi (tastiera), Stefano Iacopozzi (sax baritono) e Antonio Laraia (sax soprano).

Sabato 15 “Tuttapposto a Ferragosto” non si ferma e per questo giorno speciale presenta l’Alien Roy Trio, una delle band più interessanti e innovative del panorama e toscano. L’originale show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion sarà realizzato dal talento e dall’esperienza di Roberto Basville (tastiere/piano elettrico), Corrado Cerbara (basso) e Leonardo Antonini (batteria).

Domenica 16 il gran finale della sette giorni sarà segnato dall’inconfondibile sound dei Rabarbari, scatenato trio conosciuto per le composizioni originali e i classici riarrangiati in chiave swingata/rabarbarata. Durante il loro live sarà facile trovare vari generi che spaziano dal jazz alla bossa nova, dallo swing classico a quello più funkeggiante, nel nome dell’aspetto ludico e “messaggero” della musica.

Il Giardino dell’ArteCultura è anche social: i programmi delle serate saranno costantemente aggiornati sulla fanpage ufficiale di Facebook all’indirizzo facebook.com/giardinoartecultura2 oltre che sul sito www.giardinoartecultura.it.

Info
Fabio Pagani – 055.4620264
www.giardinoartecultura.it – giardino@special1.it

facebook.com/giardinoartecultura2 – @Giardartecultur

hashtag: #giardinoartecultura

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »