energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ultima settimana per “Oltre il giardino” Notizie dalla toscana

Prato – Con gli ultimi appuntamenti di questa settimana si avvia a conclusione la prima parte del cartellone estivo della Provincia “Oltre il giardino”. Tempo permettendo domani, martedì 29 luglio (ore 18.30), nel giardino Buonamici ci sarà una nuova occasione di divertimento per i più piccoli grazie a The loom – movement factory; mercoledì 30 luglio (ore 21.30) è invece possibile partecipare alla degustazione guidata DiVini Profumi incontra le Strade; infine dal 31 luglio al 2 agosto (dalle 17) spazio allo sport con una tre giorni interamente dedicata al minigolf: Fa le buhe!

Vediamo nel dettaglio tutte le iniziative.

Quello di martedì 29 è un appuntamento con la danza, la musica e il gioco, un piccolo percorso ludico-artistico di attività motorie ed espressive rivolte a bambini di età compresa fra i tre e gli otto anni. L’iniziativa è promossa dall’associazione pratese The Loom-Movement Factory”, impegnata alla ricerca, e insegnamento, delle arti del movimento e arti terapie.

Mercoledì 30 luglio viene riproposto (alle 21,30) l’evento DiVini Profumi incontra le Strade che era stato rimandato le scorse settimane per le avverse condizioni meteorologiche. Si tratta di una degustazione guidata in compagnia di Ais e le Strade dei Vini della federazione Toscana, organizzata dalla Strada del Vino di Carmignano e dei Sapori Tipici pratesi in collaborazione con la Provincia di Prato. Protagonisti i vini dei Consorzi che il bando del 7 Luglio del 1716 definì “Sopra la Dichiarazione dé Confini delle quattro Regioni Chianti, Pomino, Carmignano, e Val d’Arno di Sopra”. In pratica una vera e propria anticipazione del concetto di Denominazione di Origine Controllata, dato che il Granduca Cosimo III de’ Medici specificò i confini delle zone entro le quali potevano essere prodotti i vini citati. Gli ospiti del giardino saranno assistiti e guidati da esperti sommeliers che spiegheranno e racconteranno ciascun calice.

Chiude la settimana, a partire dal 31 luglio e fino al 2 agosto, Fa le buhe!, una installazione a cura dell’associazione culturale NoDump che consentirà di giocare a golf nel giardino Buonamici. Costruito secondo la filosofia del recupero di materiali di scarto, punto di partenza della produzione artistica del gruppo, la struttura del minigolf si compone di nove buche di varia difficoltà, ognuna con ostacoli particolari. Così il golf, passatempo costoso e sofisticato, viene trasportato in una dimensione di gioco collettiva dove le regole e i punteggi diventano occasione di convivialità. NoDump è un gruppo nato nel 2010, composto da studenti e laureati in Architettura e Design provenienti da tutta Italia. Attivo nella città di Firenze, attraverso la collaborazione con altre realtà locali, il gruppo ha realizzato interventi di “Social-Guerrilla” rivolti alla cittadinanza e ha promosso la rivalutazione di spazi urbani grazie all’organizzazione di eventi artistici e culturali cercando sempre di stimolare l’ingegno attraverso l’uso alternativo di materiali generalmente poveri o di scarto.

L’ingresso al giardino Buonamici è sempre libero

Print Friendly, PDF & Email

Translate »