energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ultimo atto per il Kilowatt Festival di Sansepolcro Spettacoli

Sansepolcro (Arezzo) – La tredicesima edizione di Kilowatt Festival “Ospitali di natura si conclude questa sera dopo aver presentato un ricco programma di teatro, danza, musica, fotografia, incontri, convegni che hanno fatto di Sansepolcro, ente capofila del progetto europeo Be SpectACTive,un punto di riferimento nel panorama teatrale nazionale dal forte respiro internazionale.

 

Kilowatt Festival, promosso dall’associazione CapoTrave/Kilowatt diretto dal regista e drammaturgo Luca Ricci, realizzato in collaborazione con il Comune di Sansepolcro (Ar), con il sostegnodel Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Toscana e di numerosi sponsor locali,conclude questa sera, sabato 25, la sua tredicesima edizione.

A conclusione di questa edizione il festival dedica un’intera giornata al tema dello spettatore, a partire dall’incontro (ore 10,00 Palazzo delle Laudi) fra Visionari, compagnie e criticie, a seguire, “Incontri ravvicinati” (Palazzo delle Laudi, dalle ore 14,00), conferenza promossa daRete Critica occasione per fare il punto e per condividere pubblicamente domande, problemi, spunti sul ruolo del pubblico.Si partedalla domanda “Come si muove e che cosa sceglie il pubblico del teatro contemporaneo?” alla quale proveranno a rispondere Mario Bianchi, Giovanni Boccia Artieri, Lorenzo Donati, Laura Gemini, Maddalena Giovannelli, Francesca Serrazanetti, Andrea Pocosgnich, Oliviero Ponte Di Pino, Elisabetta Reale, Rodolfo Sacchettini, Carlotta Tringali e altri critici, con un ricco programma di interventi, ancora in via di definizione.

 

La programmazione serale presenta gli ultimi tre spettacoli scelti dai Visionari, a partire (ore 18,30, Teatro alla Misericordia), dalla compagnia romana Unterwasser che presenterà lo spettacolo di teatro di figura “Out”, viaggio di iniziazione e formazione di un bambino alla scoperta del mondo. Lo spettacolo, che ha ottenuto la menzione speciale dell’osservatorio studentesco al Premio SCENARIOinfanzia 2014, evoca il momento del passaggio dall’infanzia all’adolescenza con un sapiente e minuziosissimo gioco di luci e ombre.

A seguire, alle ore 20,45 presso l’Auditorium Santa Chiara, ATIR / Maria Pilar Peréz Aspa con lo spettacolo “L’età proibita. Appunti biografici di Marguerite Duras” porta in scena una delle coscienze più lucide del nostro tempo, Marguerite Duras, scrittrice e regista francese, donna scomoda, dalle parole forti, taglienti, politicamente scorrette.

Chiude la terna della selezione dei Visionari la compagnia Teatrodilina con “Banane (un quasi road movie per quattro attori, un cane e alcune casse sparpagliate), un testo composto da 40 piccole scene che si svolgono, tra la luce e il buio, quasi tutte in ambienti diversi con un andamento rapido e sincopato, una storia che parla di amore e di felicità, vissuta da persone che si accorgono a malapena di sentirne la mancanza (ore 22,00, Teatro alla Misericordia).

In contemporanea, in Piazza Torre di Berta, “Lungs“, della Fondazione Teatro Due di Parma con la regia di Massimiliano Farau. Uscito dalla penna di Duncan Macmillan, drammaturgo e regista inglese della nuova generazione britannica di scrittori, “Lungs”, interpretato dai giovani e talentuosi Sara Putignano e Davide Gagliardini,è il ritratto attuale e ironico di una storia d’amore qualunque, divertente e commovente, dove una coppia contemporanea si interroga sull’opportunità di avere o meno un bambino.

Si consiglia la prenotazione al contattando il numero 3394074895 oppure scrivendo a biglietteria@kilowattfestival.it

Per la visione del programma completo potete consultare il sito www.kilowattfestival.it

 

 

KILOWATT FESTIVAL

Teatro alla Misericordia,

Via della Misericordia 19, 52037 Sansepolcro (Ar)

info@kilowattfestival.it

organizzazione@kilowattfestival.it

telefono: 0575.733063 – 339.4074895

Facebook: http://facebook.com/kilowattfestival

Twitter: http://twitter.com/KilowattArt

 

PREZZI SPETTACOLI

Ingresso singolo spettacolo € 9,00

Ingresso ridotto under 25: € 6,00

Ingresso singolo spettacolo per i possessori della Kilowatt Card 2015: € 6,00

La Kilowatt Card è nominale, non cedibile e può essere acquistata alle biglietterie al prezzo di: € 5,00

Spettacoli in Piazza Torre di Berta: ingresso libero (€ 2,00 noleggio sdraio)

 

PRENOTAZIONI

Prenotazioni e acquisto biglietti presso Teatro alla Misericordia o Libreria del Frattempo

e – mail biglietteria@kilowattfestival.it

339.4074895

 

E’ consigliata la prenotazione.

In caso di pioggia, gli spettacoli si svolgeranno ugualmente, esclusi quelli in piazza Torre di Berta

Foto: Teatrodilina  (foto di Lori Zambelli)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »