energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un arsenale di bombe nei campi di Empoli Sport

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 15.10, gli agenti del Commissariato di Empoli, diretti dal dr. Maurizio Di Domenico, hanno rinvenuto, in una zona agricola sita in località Monterappoli, in Via Crudele, proprio nel Comune di Empoli, alcuni ordigni bellici, riportandoli “alla luce” in condizioni di sicurezza grazie all’intervento immediato del Nucleo Artificieri di Firenze.
Il ritrovamento ha avuto luogo in maniera accidentale, ovvero quando, nel corso di lavori di manutenzione, è stato notato “qualcosa di anomalo” e, nel dubbio, segnalato al 113. Bonificata l’area, sono stati rinvenuti e messi in sicurezza secondo legge: n. 12 bombe da mortaio cal. 80 mm. HE di nazionalità tedesca; n. 1 bomba da mortaio cal. 81 mm HE di nazionalità inglese; n. 13 bombe a mano mod. n. 36 di nazionalità inglese; n. 8 bombe a mano mod. n. 69 di nazionalità inglese; n. 3 bombe a mano mod. 39 di nazionalità tedesca; n. 2 bombe a mano mod. MK3 di nazionalità americana; n. 18 proiettili per artiglieria cal. 30 mm HE di nazionalità tedesca; n. 7 proiettili cal. 7,62; n. 6 detonatori in rame; n. 14 compresse di TNT da 33 gr circa. Le operazioni di rimozione del materiale hanno impegnato gli agenti sino alla serata. Gli ordigni rimossi, posti in contenitori di sicurezza, verranno distrutti nei tempi e modi legge.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Un arsenale di bombe nei campi di Empoli Cronaca

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 15.10, gli agenti del Commissariato di Empoli, diretti dal dr. Maurizio Di Domenico, hanno rinvenuto, in una zona agricola sita in località Monterappoli, in Via Crudele, proprio nel Comune di Empoli, alcuni ordigni bellici, riportandoli “alla luce” in condizioni di sicurezza grazie all’intervento immediato del Nucleo Artificieri di Firenze.
Il ritrovamento ha avuto luogo in maniera accidentale, ovvero quando, nel corso di lavori di manutenzione, è stato notato “qualcosa di anomalo” e, nel dubbio, segnalato al 113. Bonificata l’area, sono stati rinvenuti e messi in sicurezza secondo legge: n. 12 bombe da mortaio cal. 80 mm. HE di nazionalità tedesca; n. 1 bomba da mortaio cal. 81 mm HE di nazionalità inglese; n. 13 bombe a mano mod. n. 36 di nazionalità inglese; n. 8 bombe a mano mod. n. 69 di nazionalità inglese; n. 3 bombe a mano mod. 39 di nazionalità tedesca; n. 2 bombe a mano mod. MK3 di nazionalità americana; n. 18 proiettili per artiglieria cal. 30 mm HE di nazionalità tedesca; n. 7 proiettili cal. 7,62; n. 6 detonatori in rame; n. 14 compresse di TNT da 33 gr circa. Le operazioni di rimozione del materiale hanno impegnato gli agenti sino alla serata. Gli ordigni rimossi, posti in contenitori di sicurezza, verranno distrutti nei tempi e modi legge

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »