energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un fognone pieno di muffa e ragnateli Rubriche

Anche se Sussi e Biribissi non incontreranno alcun scioccante mistero, do egualmente conto della loro discesa nel fognone di Firenze, ottenuta semplicemente alzando la bodola "fra l'erba e il terriccio" di una corte abbandonata. Viaggio “al centro della Terra”, per lo più comico, dei due ragazzi e del loro gatto parlante (siamo appunto in una favola con animali), senza grandi emozioni.

«Era un fognone così grande che i due ragazzi ci potevano camminare in piedi comodamente. Da molto tempo non era piovuto, e in terra era asciutto. I ragazzi vi si calarono e Buricchio li seguì. Tutti e due con lo stoppino acceso in mano si incamminarono in una specie di galleria piena di muffa e di ragnateli, ma certi ragnateli che sembravano cenci sporchi stesi fra le pareti. Biribissi era in testa, e Buricchio di retroguardia. Quella povera bestia, da quando era entrata là dentro, pareva che avesse perso addirittura il cervello. Non faceva che correre da una parte all'altra, ficcando il naso in tutti i buchi e in tutte le screpolature…»

Collodi, Nipote (Paolo Lorenzini), Sussi e Biribissi. Storia di un viaggio verso il centro della Terra. Disegni del pittore Carlo Chiostri.  Firenze, Adriano Salani Editore. Prima edizione del 1902.

immagine  http://goo.gl/wQ45X

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »