energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un saluto all’estate con concerti, serata itinerante e “cena bianca” Cronaca

Estate fiorentina ormai in dirittura d’arrivo: in attesa della chiusura vera e propria, prevista per giovedì 27 settembre quando in piazza della Repubblica il performer Iggy Pop con i suoi Stooges si esibirà all’Hard Rock Cafè e del concerto dei Radiohead che si terrà domenica 23 alle Cascine, due importanti appuntamenti in programma: la ‘cena bianca’ in via Martelli accompagnata da un tributo musicale e una ‘biciclettata’ che mixa musica, cultura e ristoro.
 Si comincia venerdì 21 con la seconda puntata di ‘Where next”, la serata itinerante in città organizzata da La Scena Muta, l’associazione fiorentina che raccoglie musicisti professionisti e non in un originale collettivo. Rispetto alla prima puntata, per “Where next” si cambia il mezzo di trasporto: non più l’“autobus musicale” che il 1 agosto ha girato per le strade della città, ma le biciclette.  Il ritrovo è alle 19 di venerdì al Motovelodromo delle Cascine per scaldarsi con un giro di pista, un dj- set, uno shooting fotografico e un cous-cous. Seconda tappa all’Albereta per l’esibizione degli esplosivi Fratelli Raudo e punto ristoro con minibox sia vegetariano che a base di salumi. Segue l’Anconella per lo spettacolo di Cirk Fantastik e pop corn. Il tutto al costo di 15 euro, con iscrizione scrivendo alla mail lascenamuta@gmail.com.
 Sabato 22 è invece la volta della terza edizione della “cena bianca” lungo via Martelli, per ricordare l’importanza delle strade del centro storico e farne luogo di incontro. L’evento, che ha rafforzato il suo successo nelle varie edizioni, è organizzato dall’Assessorato alle Politiche giovanili e da Manu Lalli dei Venti Lucenti. L’appuntamento sarà come sempre con tavoli, tovaglie bianche e sedie all’aperto: chi vuole partecipare deve vestirsi completamente di bianco, portare piatti, ovviamente bianchi, posate e qualcosa da mangiare.  Per prenotazione: produzioni@ventilucenti.it. Al termine della cena, i musicisti de “La Scena Muta”, coordinati dal cantante-chitarrista fiorentino Riccardo Mori, presenteranno “Firenze ospita i Radiohead” un omaggio alla rock band inglese con esecuzione dei loro brani più significativi.
“Con questa iniziativa – ha detto l’Assessore al Turismo e alle Politiche giovanili Cristina Giachi – vogliamo mettere la bellezza di Firenze a disposizione di tutti. L’obiettivo è quello di far sentire la città come bene che appartiene anche ai fiorentini più giovani: molti di loro, spesso, si sentono espropriati della bellezza del centro storico e dei suoi monumenti. Con la “cena bianca” questi luoghi tornano nuovamente a loro disposizione in una logica di spazio pubblico condiviso, in maniera ordinata, con il resto della cittadinanza”.
 "E’ un modo diverso di fare cultura – ha affermato l’assessore alla cultura Sergio Givone – e di riprendersi e vivere appieno la città, che deve essere un luogo dove ritrovarsi e non solo perdersi o stordirsi. Anche in questo modo dimostriamo che Firenze è una città poliedrica, aperta alle suggestioni e al mondo”.
Domenica poi grande attesa alle Cascine per il gran concerto della band di Thom Yorke che torna a Firenze dopo nove anni, nella seconda tappa italiana di un tour slittato da giugno a settembre per la morte avvenuta a Toronto di Scott Johnson, un membro della crew, e il ferimento di altre tre persone.

454632.jpg

crediti fotografici: Michele Monasta
Giovanna Focardi Nicita

Print Friendly, PDF & Email

Translate »