energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Una statua per Amerigo Vespucci in Piazza Ognissanti entro la fine del 2012 Cronaca

Al via le celebrazioni in onore del fiorentino più famoso al mondo, nell’anno a lui dedicato. Nel cinquecentenario della morte di Amerigo Vespucci, colui che diede il nome al continente americano, la città di Firenze dedica una serie di eventi in onore del grande navigatore che andranno avanti per tutto il 2012. L’anno Vespucciano si aprirà ufficialmente il prossimo Mercoledì, 22 Febbraio, con una cerimonia in Piazza Ognissanti, dove abitava la famiglia Vespucci. I dettagli della cerimonia sono stati resi noti oggi dal presidente del Consiglio Comunale, Eugenio Giani, che si sta impegnando in prima persona «a rendere bella questa cerimonia inaugurale». «Sapere che un fiorentino ha dato il suo nome al grande continente americano è qualcosa che di per sé fa vibrare il sangue nei polsi – ha dichiarato Giani – ecco perché vogliamo ricordarlo al meglio nel luogo dove ha vissuto insieme ai suoi antenati, che sono tutti raffigurati in un quadro all’interno della cappella di famiglia nella chiesa d Ognissanti». Il sindaco Matteo Renzi aprirà ufficialmente l’anno Vespucciano. Seguiranno gli interventi dello stesso Giani, del console generale degli Stati Uniti, Sarah Morrison («Grande interesse stanno mostrando gli americani –  ha detto a questo proposito Giani  – Ci stanno contattando giornali, televisioni e scuole») e del presidente del comitato “Amerigo Vespucci a Casa Sua”, l’architetto Massimo Ruffili. La cerimonia sarà accompagnata dalla musica della banda dell’Accademia navale e dalla fanfara dei Carabinieri. Inoltre, saranno presenti rappresentanze di almeno 15 comuni dell’area fiorentina con i loro gonfaloni. Al termine della cerimonia i partecipanti raggiungeranno in corteo  l’ex ospedale di San Giovanni di Dio, donato alla città dalla famiglia Vespucci nel 1400 con finalità assistenziali e filantropiche, per deporre una corona alla lapide in ricordo del grande navigatore. Il presidente Giani ha proposto infine di «sistemare una statua di Amerigo Vespucci in piazza Ognissanti da realizzare con i fondi raccolti durante gli eventi e con un progetto affidato mediante un bando internazionale».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »