energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Una statua di Ballerini al velodromo Sport

Presto il Velodromo delle Cascine avrà in donazione una grande scultura in ricordo di Franco Ballerini. La scultura è opera di Alberto Ballerini, cugino dell’indimenticabile personaggio del ciclismo italiano, e nei prossimi giorni verrà presentata in forma ufficiale.
   Realizzata in pietra serena è alta due metri e mezzo e pesa oltre due tonnellate (compresa la base). E’ costituita da un grande tondo sul quale è impressa la figura di un ciclista classico nella posizione dello sforzo fisico.
   Complimenti all’autore e giusta la destinazione perché Franco Ballerini a sette anni fu allievo della scuola di ciclismo diretta da Marcello Conti, appunto, al Velodromo delle Cascine.
   Praticamente sono in quella scuola le radici di questo personaggio entrato nella storia del ciclismo. Prima corridore 23 vittorie nelle categorie minori e 17 da professionista (1986-2001) tra cui due “Roubaix” (ed un secondo posto per un centimetro); quindi commissario tecnico degli azzurri dal 2001 e fino al 7 febbraio 2010 quando perse la vita in un incidente durante un rally automobilistico a Larciano di Pistoia. Bilancio di Ballerini : quattro titoli mondiali (Cipollini, 2 Bettini e Ballan) ed l’olimpiadi 2004 ad Atene con Bettini.
   Ma c’è un’altra notizia importante comunicata ieri da Giuseppe D’Eugenio e Donatella Villani rispettivamente presidente e responsabile della Commissione sport del quartiere 4. In aprile ci sarà la riunione del Consiglio direttivo del quartiere durante il quale i rappresentanti di tutti i partiti politici presenti in quel consiglio firmeranno il documento con il quale si propone la nomina a senatore a vita di Alfredo Martini. Il documento sarà poi consegnato in Palazzo Vecchio al sindaco Matteo Renzi ed al presidente del consiglio comunale Eugenio Giani con l’invito a trasmettere e caldeggiare la proposta al Quirinale.
   Queste due interessanti e gradevoli notizie sono state comunicate ieri pomeriggio durante il terzo ed ultimo incontro sul ciclismo tenuto alla BiblioteCaNova Isolotto promossi da Franco Quercioli.
  I temi di questi incontri sono stati prima Bartali; poi Bitossi e quello d’ieri gli azzurri di Martini e le imprese di Ballerini. Tra gli ospiti Alfredo Martini, Gabriella Ballerini, madre dell’indimenticabile Franco; i giornalisti Franco Calamai autore di un libro su Martini e Gaia Simonetti su Franco Ballerini; Sandra Tramonti direttrice della BiblioteCaNova che ha offerto, a nome della sua struttura, una targa a Martini; Giuliano Passignani del Club Glorie del Ciclismo Toscano.
  Franco Quercioli ideatore e conduttore dei dibattiti, corredato quello di ieri da adeguati ed interessanti filmati e da simpatiche letture di Gabriella Bellucci e Anna Giorgiantonio. Nel complesso giudizio positivo sui tre incontri, semplici, singolari, partecipati, rievocativi di molti momenti significativi del ciclismo italiano.
  Intanto domenica prossima, giorno di Pasqua, sono in programma due gare a Cerbaia di Lamporecchio una per allievi (ore 14), l’altra  per juniores (ore 16). E per Pasquetta, 1 aprile, corse a Poggio alla Cavalla per dilettanti; a Montevarchi per esordienti (ore 10) ed allievi (ore 16); a San Bartolo a Cintoia (Firenze) esordienti (ore 9); allievi (ore 11).
  Per il ciclismo Uisp. Giro della Provincia di Pistoia gara amatoriale in tre tappe. A Cantagrillo : sabato tappa in linea; domenica 30 marzo prova a cronometro individuale; lunedi circuito a Santomato.
  Lunedi 1 aprile organizzato dal Pedale Montigiano 18° Giro del Chianti Fiorentino per cicloturisti articolato su due percorsi : km. 90 e km. 60.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »