energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un’Aquila affamata sulle mura dei Cavalieri, vietato abbassare la guardia Sport

Non sarà una sfida facile per I Cavalieri. A far visita al team pratese ancora a punteggio pieno e quindi in vetta alla classifica, la squadra abruzzese de L’aquila Rugby 1936. La sfida è programmata per sabato 6 ottobre alle 16:00 presso lo Stadio Chersoni di Iolo. I Cavalieri, come detto reduci da due vittorie in altrettanti incontri, stanno prendendo gradualmente confidenza con il campo. “Il punto fondamentale – ricorda Filippo Frati – è che tutte le pedine che abbiamo integrato nel gruppo, stiano pian piano facendo la conoscenza dei compagni e del nostro gioco, questo elemento – prosegue mister Frati – farà si che le nostre prestazioni cresceranno gradualmente di livello”. Per quanto riguarda la formazione, previsti moltissimi cambi anche se gli unici assenti “forzati” saranno Sepe e Bernini. Per loro niente di grave, ma solo una condizione non ottimale in seguito alla partita di Reggio. Gli altri cambi sono sostituzioni prettamente tecniche, tenendo conto dei prossimi difficili match di coppa ( 12 ottobre a Grenoble, 20 ottobre in casa contro i London Welsh). Ecco allora che la mischia sarà quasi totalmente rivoluzionata, invariata rimarrà la mediana, mentre nella tre quarti ci sarà l’esordio assoluto dall’inizio del pratese doc Lunardi (’91). Patelli intanto ha quasi completamente smaltito i postumi della distorsione al ginocchio rimediata nei giorni scorsi. Il capitano sarà regolarmente in panchina sabato, pronto per entrare sul terreno di gioco nel secondo tempo.
La parola d’ordine per questo match casalingo è non sottovalutare un avversario, si ancora fermo ad un punto in classifica, ma in netto miglioramento. Infatti se nel primo turno aveva dovuto incassare una pesante sconfitta sul campo della Lazio, 42 a 12 il risultato finale, la squadra abruzzese si è prontamente risollevata offrendo una prova di carattere che li ha visti soccombere solo nel finale contro la forte Mogliano (15-16).
Appuntamento quindi per sabato 6 ottobre alle ore 16:00,Stadio Chersoni di Iolo, con questa terza giornata di campionato che potrebbe regalare forti emozioni.

Probabile formazione:
15 Berryman, 14 Lunardi, 13 Majstorovic, 12 McCann, 11 Ngawini, 10 Vezzosi, 9 Frati, 8 Pelizzari, 7 Del nevo, 6 Ruffolo, 5 Nifo, 4 Boscolo, 3 Pozzi 2 Balboni 1 Cannone;  a disposizione dei mister Andrea De Rossi e Filippo Frati: 16 Borsi, 17 Giovanchelli, 18 Garfagnoli, 19 Cavalieri, 20 Saccardo, 21 Patelli, 22 Ragusi, 23 Tempestini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »