energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Undici anni, chiama i carabinieri: padre picchia mamma e fratello Cronaca

Montepulo Fiorentino (Firenze) – E’ stato lui, il fratellino di soli undici anni, a doversi recare dai carabinieri per farli intervenire, mentre era in corso un pestaggio da parte del padre, che stava picchiando la mamma e il fratello, nella casa dove abitano. I carabinieri di Montelupo Fiorentino sono intervenuti arrestando il padre per maltrattamenti in famiglia. La donna era in lacrime con evidenti lividi su viso e corpo, mentre il fratello mostrava un occhio nero. Il padre, come ha raccontato ai militari, lo aveva preso per il collo e sbattuto a terra. La condotta violenta del padre è stata sostenuta anche dai vicini, che hanno parlato di violente liti che durano da anni,  anche in presenza del figlio 11enne. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato e associato al carcere fiorentino di Sollicciano, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Accompagnati al pronto soccorso, madre e figlio ne avranno rispettivamente per 7 e 8 giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »