energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un’idea per il capodanno? Venite a teatro Opinion leader

CARA – Caro, quest'anno se vogliamo andare a Courmayeur dobbiamo sbrigarci. La Costi mi ha detto che per prenotare il sushibar per il veglione ha dovuto fare una trafila che non ti dico. Fortuna che il PierPa aveva un cugino che si è sposato con una cinese e che conosceva uno dei cuochi che alla fine gli ha trovato un tavolo al WAKAME. 
CARO  – Giapponese.
CARA – Giapponese cosa?
CARO – La fidanzata del cugino di Pierpaolo è giapponese, non cinese. 
CARA – Ma mi prendi in giro? Giapponese, cinese, insomma chi se ne frega. Il punto è che senza di lei non avrebbero mai trovato un posto al sushibar per capodanno.
CARO – In effetti che capodanno sarebbe senza il sushi?
CARA – Ma fai pure il simpaticone? Non facciamo ironia che siamo al 27 dicembre e noi ancora non abbiamo prenotato niente e non mi risulta che tra i tuoi parenti ci sia una cinese che ci possa rimediare un tavolo.
CARO – Giapponese in caso.
CARA – Insomma, fai come ti pare ma io a Courma senza un cavolo di posto dove cenare non ci vado.
CARO  – Ma cara, perché per Capodanno non facciamo qualcosa di diverso?
CARA –  Sì, tipo? Andare a trovare tua madre e le tue sorelle e fare una cena a base di xanax? Oppure ce ne stiamo in casa e magari cucino pure qualcosa?! Fammi il favore, caro, prova a sentire Pierpa se ci trova un posto anche a noi al Wakame, e poi si va al centro commerciale lì a Courmayeur che i negozi sono aperti tutta la notte. Dai Dai!
CARO – (sarcasmo a profusione) Ma cara davvero imperdibile!!
CARO svogliatamente tira fuori il telefono e chiama il Pierpa
CARO – Pierpa sì, ciao…sì me la cavo…sì senti mia moglie mi chiedeva se la fidanzata di tuo cugino…sì lei…beh è giapponese non cinese…beh non è proprio uguale…insomma, le puoi chiedere se ci trova un tavolo? Per il 31 si…ah dici? (con tono mestissimo) sicuro?…ah. sì, grazie sì. ciao.
CARO attacca il telefono e guarda dritto davanti a sé.
CARA – Insomma ecco lo sapevo siamo sempre in ritardo, colpa tua il solito rincoglionito…e ora? Come facciamo? E' inutile che fai quella faccia triste, tanto lo sapevo che finiva così.
CARO – Va bene.
CARA – Va bene cosa? Va bene passare il veglione come due poveracci in casa? Va bene arrivare fino a Courma e non fare nulla? E'?  E'?
CARO – Pierpaolo ha detto che va bene. Ci trova il tavolo.
CARA – Che bello! 
CARA – Sì. che bello.

Ecco. Se a tratti vi sentite come CARO e pensate ancora un poco che il capodanno sia un'occasione per fare qualcosa di diverso, lontano dalle masse, insieme agli amici e alle buone cose di valore, Il TEATRO EVEREST è qui. Vi aspetta con una serata che saluta il vecchio anno a suon di teatro, musica e allegria. Uno spettacolo della compagnia degli Ignudi "Il mistero dell'assassino misterioso" alle 22, un brindisi con buffet (senza sushi) da mezzanotte e poi tanta musica tutta la notte.
Il nostro proposito per l'anno nuovo è solo uno: passare sempre più tempo con voi. Il nostro pubblico.

Luisa Bosi

www.teatroeverest.it

tel 0552321754 mob 3491269251

Print Friendly, PDF & Email

Translate »