energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Unipi: 11 milioni per il Palazzo della Sapienza STAMP - Università

Pisa – Nella seduta del Consiglio di amministrazione dell’Università di Pisa del 23 luglio 2014 è stato approvato il progetto preliminare per i lavori di adeguamento, consolidamento e riorganizzazione funzionale del Palazzo della Sapienza. L’intervento è necessario in conseguenza dell’ordinanza dirigenziale del marzo 2014 e sulla base dei risultati della verifica della sicurezza statica e analisi della vulnerabilità sismica dell’edificio, coordinata dal professor Walter Salvatore dell’Università di Pisa e dall’ingegner Paolo Iannelli del MIBACT.

Il progetto preliminare riguarda l’insieme delle opere di consolidamento strutturale – edilizie e impiantistiche – che saranno basate sul rispetto del valore storico e architettonico dell’edificio. La complessità della tematica e la rilevanza che la questione riveste per l’intera città ha richiesto la fattiva collaborazione di diversi soggetti, affinché le varie procedure amministrative e tecniche si svolgessero più celermente possibile.

Il percorso, oltre a confermare all’interno del complesso gli spazi in uso alla Biblioteca Universitaria nella loro attuale consistenza, porterà alla realizzazione di una grande biblioteca giuridico-sociale di competenza del Sistema Bibliotecario di Ateneo con circa 7.000 metri lineari di libri, un Polo didattico d’Ateneo e la sede della direzione del dipartimento di Giurisprudenza.

Il quadro economico totale approvato supera gli 11 milioni di euro, con un importo di lavori a base di gara di circa 7,8 milioni di euro, al momento coperti da finanziamenti certi di MIUR e MIBACT pari a 2,4 milioni e da risorse dell’Ateneo che saranno individuate al momento dell’approvazione del progetto definitivo, prevista entro la fine del 2014.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »