energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Università di Firenze: istruzioni per l’immatricolazione STAMP - Università

C’è ancora tempo fino al 13 settembre. Coloro che sono in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore (o di equipollente titolo estero), infatti, da martedì potranno accedere al servizio di immatricolazione on-line dell’Ateneo fiorentino. Per chiedere via web al Rettore di essere ammessi a far parte del mondo accademico, i futuri studenti fiorentini dovranno, però, aver effettuato delle operazioni preliminari. Innanzitutto, dovranno aver sostenuto un test di autovalutazione. Questa prova è obbligatoria, ma il suo eventuale non superamento non preclude la possibilità di accedere all’Università, quanto di assolvere eventuali obblighi formativi aggiuntivi. Dal 13 settembre, poi, coloro che vorranno iscriversi, abbiano o meno superato il test, potranno collegarsi alla pagina web http://sol.unifi.it ed immettere on-line la domanda di immatricolazione. Prima, tuttavia, dovranno aver effettuato un’ulteriore operazione. Per non essere inseriti in fascia massima e pagare 2020,62€ di tasse universitarie, i futuri studenti dovranno munirsi dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), per il rilascio del quale potranno rivolgersi ai Caf (Centri di assistenza fiscale), ai Comuni o all’Inps. L’immatricolando dovrà registrare on-line il valore ISEE, quindi stampare e conservare la ricevuta di inserimento. Una volta inserito l’ISEE, i futuri studenti potranno immettere on-line la domanda di laurea e stampare il bollettino della tassa di immatricolazione (da un minimo di 311,62€ ad un massimo di 1161,61€). La procedura di immatricolazione on-line ed il termine ultimo per il pagamento di questa tassa sono fissati per il 17 ottobre. Dal 13 settembre al 28 novembre (22 novembre per le lauree magistrali), poi, dovrà essere presentata la domanda di immatricolazione in forma cartacea, corredata da tutta la documentazione necessaria per perfezionare l’iscrizione al primo anno: diploma di scuola secondaria superiore, due fototessere, copia del documento di identità, permesso di soggiorno (per i cittadini non comunitari), eventuale titolo accademico già conseguito, ISEE (ISEEU per alcune tipologie particolari di studenti) in forma cartacea, attestazione del versamento della tassa di immatricolazione. Tutto questo dovrà essere consegnato presso uno dei tre punti di raccolta attivati dall’Università: Punto raccolta Centro storico (piazza Brunelleschi n. 4), Punto raccolta Novoli (viale Miele n. 2) e Punto raccolta Morgagni (viale Morgagni n. 44), che rimarranno aperti dalle 9.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì ed anche dalle 15.00 alle 16.30 il martedì ed il giovedì. Un po’ diversa la procedura per coloro che intendono iscriversi ad un corso di laurea magistrale. Se il corso prescelto non è in continuità con la laurea triennale conseguita, infatti, prima di inserire on-line la domanda di immatricolazione questi ultimi dovranno presentare una domanda di valutazione della loro carriera accademica per ottenere il nulla osta dalla Segreteria didattica della loro Facoltà. La carriera dello studente verrà valutata da una commissione didattica, che  sceglierà se rilasciare o meno il documento. Qualora vengano individuati debiti formativi nella carriera dello studente, la commissione indicherà quali corsi singoli lo studente dovrà sostenere per ottenere il nulla osta necessario a perfezionare, entro il 22 dicembre, l’immatricolazione. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »