energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vaccini, hub toscani fermi, dosi AstraZeneca per ora finite Breaking news, Cronaca

Firenze – Le dosi AstraZeneca per ora, sono finite. Le ultime dosi, quelle prenotate il 1 aprile e poi rinviate per il ritardo nella consegna, sono state somministrate ieri, 7 aprile. Oggi, 8 aprile, gli hub sono tutti fermi, tranne quello di Arezzo, che aveva spostato ad oggi alcuni appuntamenti per ragioni logistiche. Intanto, si è svolta la riunione della commissione sanità regionale, presidente Enrico Sostegni, per l’aggiornamento della situazione vaccini, riunione che si ripeterà ogni settimana, con l’assessore Bezzini e i tecnici.

Ed è proprio AstraZeneca a essere finita sotto la lente della commissione, in quanto sono giunte le ultime indicazioni del governo centrale che vedrebbero l’utilizzo del vaccino anglo svedese solo per chi ha più di 60 anni. Così salterebbe lo step previsto, di somministrare AstraZeneca a caregiver e volontari. Dunque, il problema sarà riorganizzare le vaccinazioni per una fascia, quella sotto i 60 anni, maggioritaria per le categorie interessate, che non potranno, secondo le indicazioni nazionali, essere vaccinati con AZ. Che, d’altro canto, ad ora sono finiti, mentre gli altri scarseggiano. La settimana prossima, secondo quanto riferito dai tecnici, sono in attesa di 94mila dosi di Pfizer (tutte per gli over 80), mentre AZ dovrebbe consegnare qualche migliaio di dosi dopo il 14 .  Per quanto riguarda Moderna, sembra che per ora non ci sia alcuna fornitura in programma, mentre alcune voci danno in arrivo una piccola quantità di Johnson&Johnson, tra le 10 e 11mila dosi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »