energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vaccini, Masini (FI): “La Toscana nasconde i ritardi con la propaganda” Dibattito politico

Pistoia – “Come al solito la Toscana si ammanta di efficienza e belle parole ma poi se grattiamo la superficie fa acqua da tutte le parti. Sono sicura che i complimenti pubblici del generale Figliuolo al presidente Giani siano frutto di buona educazione e di una narrazione da prima della classe che, purtroppo, non corrisponde alla realtà.

Non serve a niente fare a gara con le altre regioni per chi apre più finestre di prenotazioni se poi per le somministrazioni bisogna aspettare quasi due mesi. Questa è pura propaganda, un modo per far credere agli italiani che la Toscana stia viaggiando a grandi velocità ma è falso”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia Barbara Masini (foto).

“Ci sono molte altre regioni – aggiunge – che hanno aperto le prenotazioni, ad esempio, ai quarantenni con tempi di attesa per la somministrazione praticamente nulli. Giani si vanta di essere arrivato fino al 1980 ma poi dimentica di inserire alcuni codici di comorbidità o lo fa in ritardo e senza avvisare e così ci saranno cittadini più a rischio che verranno vaccinati dopo i cittadini più giovani”.

“La campagna vaccinale Toscana – conclude -, tralasciando i casi scandalosi di sovradosaggio dei vaccini, si sta dimostrando di una cialtroneria intollerabile, il tutto nascosto da una propaganda imbarazzante. Se non sono in grado di gestire la situazione al meglio almeno abbiano il buongusto di tacere”

Coordinamento regionale Forza Italia Toscana

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »