energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Valdichiana e il “Gigante bianco”, fine settimana dedicato al grande protagonista Breaking news, Turismo

Firenze – La Valdichiana vive il più grande evento dedicato alla razza chianina nella sua zona d’origine. Prende il via venerdì 26 maggio la tredicesima edizione de “La valle del gigante bianco” che, organizzato a Bettolle dall’associazione Amici della Chianina, proporrà fino a domenica 28 maggio un fine settimana ricco di appuntamenti tra convegni, enogastronomia e sport, con il coinvolgimento dei Comuni aretini e senesi della vallata. Il filo conduttore di ogni iniziativa sarà la chianina che, rinomata in tutto il mondo, si appresta a diventare un importante strumento per la promozione e la valorizzazione del territorio della Valdichiana.

In questo senso, la rassegna si apre alle 9.30 di venerdì all’hotel Apogeo di Bettolle con il convegno “Le strade del gigante bianco – Percorsi cicloturistici della chianina nella zona d’origine” che illustrerà un modello di sviluppo sostenibile per esaltare le bellezze della vallata e per attirare turismo. All’appuntamento sono attesi relatori autorevoli come il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, i presidenti delle Province di Arezzo e di Siena (Roberto Vasai e Fabrizio Nepi), il sindaco di Sinalunga Riccardo Agnoletti e gli onorevoli Susanna Cenni e Marco Donati della Camera dei Deputati, oltre ad allevatori e a produttori che hanno aderito al disciplinare per la qualità della razza chianina redatto dal Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale. Tra le novità che verranno presentate rientra anche la realizzazione di un portale web volto a connettere e a valorizzare la vallata che sarà introdotto dal belga Giovanni Canini, amministratore delegato di una delle agenzie di marketing e pubblicità più importanti al mondo appartenente al gruppo Wpp. «La razza chianina ha la potenzialità di aggregare l’intero territorio della Valdichiana – commenta il sindaco Agnoletti del Comune di Sinalunga, promotore dell’iniziativa insieme agli Amici della Chianina e al Consorzio di Tutela – e, essendo conosciuta in tutto il mondo, può essere un elemento trainante per il turismo e per l’economia, attirando anche capitali e investimenti dall’estero. Il progetto di promozione avviato dagli Amici della Chianina è dunque fondamentale per lo sviluppo della vallata e rappresenta un’enorme opportunità per tutti i suoi Comuni aretini e senesi».

Il convegno del venerdì inaugura un ricco fine settimana che sabato 27 maggio sarà impreziosito dalle mostre di fotografie e documenti storici e bibliografici inediti sulla razza chianina, e dalla sesta edizione del torneo di rugby “Chianina in mischia” con il match tra Vikings Chianciano e Marròn Glassè Vintage. La sera si terrà invece la grande cena “Chianina a tavola” tra degustazioni di antiche ricette toscane realizzate da Associazione Cuochi Senesi e Associazione Cuochi Aretini con l’abbinamento di vini pregiati del territorio. Sempre a livello enogastronomico, sabato saranno attivati l’Osteria della Chianina e la grande novità di questa edizione degli stand di streetfood del gigante bianco, mentre il giorno successivo si terrà il primo degli “Itinerari divini” a cura della Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori. Domenica 28 maggio parte il primo itinerario cicloturistico della chianina con “Le strade del gigante bianco” tra le bellezze paesaggistiche di Sinalunga, Foiano della Chiana, Cortona, Trequanda e Montepulciano; alle 10.00 è poi in programma l’esposizione di trattori e attrezzi agricoli antichi e, infine, alle 17.00 la sfilata ed esibizione di guida di precisione con trattori d’epoca. «Tutte queste iniziative – aggiunge Giovanni Corti, presidente degli Amici della Chianina, – permettono a “La valle del gigante bianco” di valorizzare la vita, le tradizioni e la bellezza della Valdichiana».

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »