energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Vasco Brogi in trionfo alle Primarie del calcio dilettanti Sport

Non è bastato il bis di applausi che le società di calcio dilettanti fiorentine gli hanno tributato ieri sera, 5 novembre, nell'aula magna del Museo del calcio di Coverciano in ocassione delle "Primarie" in vista delle elezioni del 1 dicembre a presidente regionale.  Dalla prima mattina a Vasco Brogi, vicepresidente del Crt, sul telefonino sono arrivati messaggi e messaggi di complimenti per il suo intervento. Un trionfo di cui Brogi non si stupisce: "Ho solo detto cose vere che non tutti hanno il coraggio di dire. E di cui sono fermamente convinto. Il nostro è un mondo di  splendido volontariato che viene troppo spesso maltrattato dalle istituzioni. E' per loro che rimango a fianco di Fabio Bresci di cui condivido pienamente linea e obiettivi. Ma al tempo stesso, dopo ttutte le lotte fatte, voglio lasciare  il mio posto a qualcuno che poi lotta per le società. Come un traghettatore voglio preparare persone che continuano le battaglie che la Toscana ha fatto. Tra me e Bresci c'è  una grnde sinergia e voglio continuare nel mio ruolo  di  appaoggio per i  tanti problemi che devono essere filtrarti insieme ai consiglieri". L'assemblea ha vissuto anche momenti palpitanti quando è stato affrontato il problema del Consorzio, ovvero un gruppo di società che si sono riunite nel segno dell'unione fa la forza. "Nessuno ce l'ha con loro.  E' importante essere in gruppo per affrontare  i problemi di fornitire (acquisto maglie e palloni etc)  e di utenze e per ottenere dalle istituziuoni il giusto contributo. La Federazione gli è al fianco come è stato dimostrato nel passato. Ma il Consorzio non si può sostituire alla Federazione. Per esempio, il problema dei premi di preparazione agli stranieri rientra in un discorso più ampio in cui da tempo il Crt sta facendo una battaglia per afrermare certi principi che siano di tutti". 
Non è mancato quindi il confronto in questa riunione delle società fiorentine in vista dell'assemblea elettiva e i numeri lo dimostrano: società aventi diritto a partecipare 160, società presenti 93 tutte di calcio a 11 tranne 2 o 3 di calcio a 5, società votanti 77. Per consigliere regionale hanno raccolto voti Ambrogio Franco 1, Fabio Bresci 1, Pietro Pratesi 1, Vasco Brogi 71. Per la carica di presidente regionale  Palo Ricci 1, Vasco Borgi 2, Fabio Bresci 74.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »