energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vegan, Flower Burger a Firenze: come fiori i panini più colorati del mondo Breaking news, Cronaca

Firenze – Apertura prevista, 5 settembre, a Firenze in via San Gallo 13: è al suo debutto nella città della “bistecca” la prima veganburgheria italiana, nata a Milano nel 2015 da un’idea di Matteo Toto, il fondatore che detiene saldamente in pugno la sua creatura, (possiede l’80% delle quote della società), creatura che ha conosciuto un rapido accrescimento, passando da piccola paninoteca milanese a catena che già conosce aperture internazionali, da Marsiglia a Rotterdam. Due negozi diretti e 13 store, con un modello di sviluppo “ibrido (gestione diretta e franchising) per un giro d’affari plurimilionario.

Vegan burger che prendono il nome e il colore dai fiori, ispiratori di gesti d’amore, pace e bellezza. Così, in un’atmosfera anni’70, ci si trova immersi in panini gialli, neri, e anche, graditissimi, viola. Quello di Firenze, come spiega il titolare Lorenzo Caramalli, è il tredicesimo negozio aperto dalla catena, mentre sono previste altre 4 aperture per il 2019 tra Inghilterra, Spagna, Irlanda e, in Italia, a Trieste.

Atmosfera piena di gioia e colore, oltrepassata la soglia del locale in via San Gallo 13 si è accolti da un’atmosfera friendly che strizza l’occhio alla cultura dei “figli dei fiori”. Il locale ospita pareti grafiche colorate e psichedeliche mescolate ad atmosfere del mondo del clubbing, dando vita a un divertente gioco di luci. Un sottomarino campeggia sulle pareti a ricordarci il Yellow Submarine dei Beatles, mentre la cucina si trova dietro ad una tenda colorata anni ‘70.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »