energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vela: conclusa la Selezione Interzonale Optimist Sport

Viareggio – Dopo tre intense giornate di regate e sette prove molto combattute e difficili, si è conclusa la trasferta labronica della Squadra Optimist della Scuola Vela Mankin, impegnata nel fine settimana appena concluso nella Selezione Interzonale Optimist per i timonieri della II (Toscana, Umbria e provincia di La Spezia), III (Sardegna) e IV Zona Fiv (Lazio) nati dal 2006 al 2010, ben organizzata dal Circolo Nautico Livorno nelle acque antistanti l’Accademia Navale.

Ottimo risultato per Samuele Bonifazi che è riuscito a qualificarsi per la Selezione Nazionale in vista dei Campionati Europeo e Mondiale ma la trasferta è stata positiva anche per il resto della Squadra formata da Federico Querzolo, Ester Bertolani e Matteo Graziani.

Erano solamente 28, infatti, i posti da assegnare in questa Interzonale alla quale hanno preso parte 123 timonieri.

La Selezione Nazionale sarà articolata in due tappe: la prima si svolgerà dal 21 al 25 aprile presso il C.N. Scarlino (Gr) mentre la seconda sarà ospitata sul lago di Garda  al C.V. Torbole (Tn) dal 5 al 9 maggio. Il Campionato Italiano Optimist 2021 si svolgerà a Cagliari dal 2 al 5 settembre, il Mondiale, invece, sarà a Riva del Garda dal 30 giugno al 10 luglio e l’Europeo a El Puerto de Santa Maria- Cadiz (Spagna) dal 20 al 27 giugno.

“Samuele si è selezionato e passa al turno successivo: buona la sua costanza nei piazzamenti- ha commentato al rientro l’istruttore Stefano Querzolo affiancato in questa trasferta da Francesco Graziani -Federico ha lottato fino in fondo senza mollare mai ma purtroppo non c’è l’ha fatta. Ester è migliorata di regata in regata e ha messo nel cassetto delle esperienze una protesta vinta. Matteo, invece, ha migliorato le partenze. Mi dispiace che Niccolò e Giulio non abbiano potuto partecipare alla regata di Livorno per la quale avevamo lavorato tanto. Ognuno ha il suo livello e il suo obiettivo. Forza ragazzi, abbiamo imparato tante cose in questi tre giorni e sappiamo su cosa dobbiamo lavorare nei prossimi. La Squadra raggiunge ciò che nessuno può conseguire da solo: insieme per crescere!”

Tecnicamente è stata una regata molto bella, molto combattuta e difficile anche per il variare delle condizioni del vento e del mare- ha commentato il Presidente regionale Toscana Umbria della Federazione Italiana Vela, Andrea Leonardi, intervenuto a Livorno -Per manifestazioni come questa è necessario ringraziare la Federazione Italiana Vela che, con l’adozione dei protocolli per il contrasto del Covid, ha reso possibile, anche in tempi come questi, lo svolgersi di queste bellissime giornate di sport. Ringrazio anche gli allenatori coinvolti in questa regata che hanno dimostrato una correttezza che fa onore al loro impegno sportivo. La regata è arrivata in Seconda Zona in uno dei momenti più complessi del calendario nazionale FIV. Il compito di ogni dirigente sportivo adesso è dare l’esempio ai nostri piccoli atleti ma sono sicuro che lo sport e la Vela in particolare sapranno vincere di nuovo su ogni avversità.”

“Sono state delle belle regate, molto regolari- ha confermato anche Dario Domeneghetti, delegato della Classe Optimist per la II Zona -ottima l’organizzazione del C.N. Livorno che è stato bravissimo ad organizzare in poco tempo un evento come questo, soprattutto in un periodo come quello che stiamo attraversando.”

Tanto, infatti, l’entusiasmo e la voglia di ospitare i piccoli grandi protagonisti da parte del neo eletto Presidente del Circolo Nautico Livorno, Beppe, Guarneri.

La vittoria è andata ad Alessandro Cirinei (Tognazzi Marine Village) con sei primi e un secondo posto di giornata (6 punti).

Il Comitato di Regata è stato presieduto da Roberto Lachi coadiuvato da Massimo Scarpa, Alessandra Virdis, Loretto Giusti, Giovanna Beducci, Giorgio Frisio, Riccardo Incerti Vecchi, Marcello Turchi, Giancarlo Pedani e Mauro Mambrini mentre il Comitato delle Proteste ha impegnato il presidente Giorgio Bolla con Luca Supplizi, Giuseppe Scognamillo e Matteo Cimenti.

La Scuola Vela Valentin Mankin è nata nel 2016 dalla sinergia fra Club Nautico Versilia, Circolo Velico Torre del Lago Puccini e Società Velica Viareggina per promuove lo sport velico fra i giovanissimi (insegnando loro non solo ad andare in barca ma anche ad amare e rispettare il mare, il lago e il territorio) e per essere un volano per il turismo versiliese.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »