energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venditori abusivi, a Firenze partirà il Daspo Breaking news, Cronaca


Firenze – Dario Nardella ha proposto il Daspo per i venditori abusivi, mentre il post del sindaco sui Social ha ricevuto centinaia di like, numerosi commenti da parte dei cittadini hanno segnalato situazioni di vendita abusiva dal centro alla periferia, compreso il mercato settimanale delle Cascine dove anche martedì scorso, sono circolate in rete le immagini, gli abusivi hanno riempito lo spazio antistante l’area tramviaria.

“I venditori abusivi in città sono arrivati di nuovo ad un livello inaccettabile. Borse contraffatte, poster, bastoni per i selfie, foulard, collanine… Dobbiamo passare ad una “fase due” nelle azioni di contrasto ed è per questo che con il Prefetto Giuffrida e il Questore Intini abbiamo deciso di fare due cose. 
Punto primo: intensifichiamo il presidio della città, di giorno e soprattutto di notte, in centro e nelle zone limitrofe, coinvolgendo tutte le forze dell’ordine. Punto secondo e più importante: avviamo per la prima volta un’azione di intelligence in tutta la regione per colpire il racket degli abusivi alla radice, dal traffico di merci contraffatte fino alla distribuzione. Non sarà facile, lo so, ma solo grazie all’unione di Polizia, Carabinieri, Polizia Municipale e Guardia di Finanza e con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione, possiamo riuscire a combattere questa piaga” ha tuonato il sindaco di Firenze.

Il Daspo si allinea al provvedimento previsto nell’ambito delle competizioni sportive, ma non è tutto “Abbiamo predisposto un lavoro di intelligence – ha sottolineato Nardella – che coinvolgerà le forze dell’ordine al fine di colpire il fenomeno alla fonte”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »