energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venerdì 13 e sabato 14 febbraio Castelfranco di Sotto festeggia il Carnevale Notizie dalla toscana

Castelfranco di Sotto (Pisa) – Mancano ormai pochi giorni all’inizio della nuova manifestazione ideata ed organizzata dall’amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto insieme al Centro Commerciale Naturale Centro Storico con il sostegno delle Contrade e di tante altre associazioni.  La grande manifestazione di Carnevale che si ispirerà alle feste rionali del più famoso Carnevale di Viareggio si chiama “CarnevalCastelfranco. La Vida es un carnaval!”, dalla celebre canzone di Celia Cruz, e si svolgerà in notturna in tutto il centro storico dalle ore 20 alle 1 di Venerdi 13 e Sabato 14 Febbraio. Un ritorno del Carnevale a Castelfranco in una veste nuova ed originale che si rivolgerà alle persone di tutte le età e non solo ai più piccoli. Un evento che rappresenta sicuramente una scommessa che per la sua particolarità non ha eguali in tutto il comprensorio.

IL PROGRAMMA. Saranno predisposti due palchi in Piazza Vittorio Veneto e Largo Carlo Alberto con musica, ballo ed animazione. In Largo Carlo Alberto, venerdì 13 saranno Regina Miami & Tommy DI a condurre la serata mentre sabato 14 toccherà al famoso Dj livornese Paolo Ferrari. In Piazza Vittorio Veneto, detta anche “della Badia” per la presenza della storica chiesa, sarà presente invece Radio Bruno Toscana che animerà entrambe le serate. E tutte le sere la Large Street Band di San Miniato animerà tutto Corso Remo Bertoncini dalla Torre Campanaria fino a Piazza XX Settembre passando dalla piazza del Comune. In Piazza XX Settembre nei pressi della Caserma dei Carabinieri da venerdì 13 a domenica 15 febbraio saranno presenti anche quattro giostre luna park e sempre nel fine settimana sarà riattivata anche la luminaria a led nel centro storico che ha accompagnato le recenti festività natalizie. Spazi anche ai banchi di dolciumi alle quattro porte del centro storico ed ai negozi del centro che resteranno aperti con bar, pasticcerie, rosticcerie ed alimentari che accoglieranno tutti i visitatori fino alle 24.

CONTROLLI E ASSITENZA SANITARIA. Saranno attivi presidi di assistenza sanitaria con due ambulanze e squadre di pronto soccorso a piedi.  La Polizia Municipale sarà presente affinché tutto si svolga nell’ordine e nel più grande divertimento con un servizio a piedi. In questo  senso è stata emessa un’ordinanza del sindaco che vieta la consumazione di bevande in bottiglie o bicchieri di vetro al di fuori dei locali. L’assessorato alla protezione civile ha coinvolto i volontari della Misericordia, Croce Rossa Italiana e Pubblica Assistenza Vita di Castelfranco ed è stato predisposto un servizio di spazzamento meccanizzato straordinario in tutto il centro storico a partire dalle 6 del mattino di sabato e domanica.

I GIOVANI E LE SCUOLE.Le Contrade e tutte le associazioni di Castelfranco in generale sono state chiamate a partecipare attivamente organizzando mascherate di gruppo, a tema oppure singolarmente per questa nuova manifestazione che punta ai giovani e a far rivivere la tradizione carnevalesca da troppo tempo ormai dimenticata a Castelfranco nelle varie piazze e vie del centro. Un ringraziamento speciale va ai presidi dell’Istituto Comprensivo “Da Vinci” di Castelfranco, del Liceo Scientifico “Marconi” di San Miniato e del Liceo Classico e Scientifico “XXV Aprile” di Pontedera che hanno concesso il permesso a distribuire più di 3000 volantini della manifestazione a tutte le classi.

GLI SPONSOR. La manifestazione sarà realizzata anche grazie al contributo fondamentale di sponsor privati quali Geofor Spa, Ecofor Service e Toscana Energia. L’amministrazione comunale contribuirà con un contributo di 3mila euro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »