energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venerdì 16 marzo Idee per la sera

Oggi alle ore 18:30 l'On. Piero FASSINO, Sindaco di TORINO, parlerà del Senso dello Stato e Politiche Locali all'Istituto Stensen.
Modera l’incontro: Dott. Piero MEUCCI, Direttore di STAMP Toscana e Membro del Consiglio di Fondazione dello Stensen
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Istituto Stensen, Viale Don Giovanni Minzoni 25, Firenze

 


Oggi alle ore 18.30 all'EX3 Gaetano Cunsolo
portfolio è un progetto di Pietro Gaglianò articolato in un ciclo di incontri per presentare al pubblico il lavoro di alcuni giovani artisti attivi in Toscana e nel resto d’Italia.
portfolio è un momento di confronto, uno screening che impone agli artisti una verifica al cospetto del pubblico, ma senza le coordinate e l’esattezza formale di una mostra. Il progetto si pone come strumento per il dialogo tra l‘istituzione, gli artisti e il pubblico, per la visione di percorsi in via di definizione: esattamente come la consultazione di un portfolio.
L’allestimento informale, più prossimo all’atmosfera di uno studio visit che non a quella di una mostra, occuperà di volta in volta aeree diverse di Ex3. La presentazione potrà comprendere reading, azioni di coinvolgimento del pubblico, brevi lecture.
Il ciclo si apre con Gaetano Cunsolo. Cunsolo ha realizzato progetti in collaborazione con artisti e curatori, sempre cercando il superamento della definizione dei ruoli specifici. Parte integrante del suo percorso formativo sono le numerose attività di impegno e attivismo civile (in Italia,Romania e Stati Uniti). Così il suo lavoro si compone di ricerche estetiche e indagini sull’arte sempre attente all’implicazione dei modelli relazionali e alle connessioni con la sfera pubblica. Progetti di intervento nello spazio urbano e l’organizzazione di cicli e processi di coscienza civile si traducono in appunti, performance, video e altre formalizzazioni trasversali rispetto alla scelta del medium.
EX3 – Centro per l’Arte Contemporanea
Viale Giannotti 81/83/85 – 50126 Firenze
Orario di apertura: dal mercoledì alla domenica, dalle 11.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì e il martedì
Per informazioni: tel 055 6287091 – www.ex3.it – info@ex3.it

 

Stasera dalle ore 20.00 alle ore 3.00 l'Associazione Liberandotango organizza la Milonga Blu.. Notte.. al Circolo Vie Nuove,con la Musica dal vivo del Trio Che!Tango Ensemble, Daniel Chazarreta, voce e chitarra, Gabriele Savarese, violino e chitarra, Daniela Romano, fisarmonica.
Durante la serata la presentazione ufficiale dell'AlterTAngo Festival, da parte dell'assoc.Tangopercambiare.
dj, il maestro Giorgio Jr Giorgi, con il suo percorso musicale tra tanghi classici, moderni e contemporanei.
ore 22.30 – 3.00 pratica
La Milonga sarà Preceduta dalle lezioni di Tango Argentino stile Nuevo dei i Maestri Giorgio Jr Giorgi e Daniela Conte.
ore 20.00 principianti I
ore 21.20 intermedi I
Circolo Vie Nuove, viale Giannotti 13, Firenze
info: liberandotango@gmail.com

 


Stasera alle ore 21.00 al Teatro del popolo di Castelfiorentino KAOS – Balletto di Firenze, presenta "Aesthetica", stile, energia ed emozione sono l’anima di questa nuova produzione della Compagnia Kaos Balletto di Firenze.
"Il bello” da punti di vista differenti, con la volontà di trovare altre vie per raggiungere forme ed emozioni esteticamente appaganti.
SUBLIME” Pezzo inedito Coreografia: Roberto Sartori
La bellezza è il movimento,
E’ insieme la fortuna di avere e la capacita di procurarsi doti e virtù, la sensibilità e il gusto di misurarli in ogni nuova fase dell’esistenza.
SOLA” Coreografia: Eugenio Buratti
L’insostenibile difficoltà di vivere, sola…
AMORE+PSICHE” Pezzo inedito Coreografia: Cristian Fara
Un amore tormentato tra l’etereo mondo divino e il carnale mondo umano.
Gelosia, passione, invidia e sentimento si intrecciano in questa antica storia riportata ai nostri giorni.
STORIA ROM-ANTICA” Coreografia: Roberto Sartori
La musica klezmer è sorgente ispiratrice per un percorso coreografico che si focalizza su una determinata comunità, ricca di storia eppure senza tempo: il popolo gitano.
Teatro del popolo di Castelfiorentino
www.infodotline.com

 

In corso

 


Fino al 18 marzo “Bruno Pedrosa. Presagi”, a cura di Maurizio Vanni. Tema portante della mostra è il “presagio” ovvero quel segno premonitore di avvenimenti futuri che l’artista brasiliano sfida e trasforma in simbolo concreto capace di evocare qualcosa di assente o di impossibile da percepire. Le sue opere non manifestano ciò che è percepibile in natura, ma qualcosa che viene dalla coscienza profonda, contemplativa. Pedrosa non replica il vero ma ne svela l’energia e l’essenza: semplifica le forme e ne estrae la potenza vitale.
orari: da martedì a domenica ore 10-19 lunedì chiuso
Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro
Lu.C.C.A, Lucca Center of Contemporary Art via della Fratta 36, Lucca  info@luccamuseum.com http://www.luccamuseum.com tel.+39 0583 571712    fax +39 0583 950499


 

Fino al 31 marzo Moda fra analogie e dissonanzenuovo allestimento espositivo
Galleria del Costume Palazzo Pitti, Piazza Pitti, Firenze

Fino al 15 aprile Il Risorgimento della maiolica italiana: Ginori e Cantagallioltre cento capolavori dell'artigianato artistico fiorentino.
Orario: Lun – Mar – Mer 10 – 14; Ven – Sab – Dom 10 – 18. Chiuso giovedì
Museo Stibbert, via Frederick Stibbert 26, Firenze

Fino al 15 aprile LE STANZE DEI TESORI. MERAVIGLIE DEI COLLEZIONISTI NEI MUSEI DI FIRENZE. Esposizioni dedicate all’artigianato artistico fiorentino e all’epoca d’oro dell’antiquariato e del collezionismo con il titolo collettivo "Le stanze dei tesori".
Palazzo Medici Riccardi – Museo Stibbert – Museo Bardini – Museo Horne – Palazzo Davanzati http://www.stanzedeitesori.it/ 
 

 


Fino al 20 maggio Duffy The Photographic Genius. Retrospettiva di Brian Duffy, famoso fotografo di moda.
Il Museo Nazionale Alinari della Fotografia presenta la prima retrospettiva completa di Brian Duffy, l’uomo che rivoluzionò il modo di fare immagini di moda.
Orario: tutti i giorni compresi festivi 10,00 – 19,30, chiuso mercoledì
MNAF – Museo Nazionale Alinari della Fotografia – Piazza S.M.Novella – Leopoldine 14/a rosso -Firenze

 

Fino al 16 giugno Consilioque manuque. La chirurgia nei manoscritti della Biblioteca Medicea Laurenziana.
Consilioque manuque è il motto della Académie Royale de Chirurgie, fondata a Parigi nel 1731, che apriva la strada alla chirurgia come disciplina accademica.
Il percorso, ordinato cronologicamente, testimonia, attraverso i manoscritti laurenziani, lo sviluppo della chirurgia, dalla traumatologia della Grecia antica, presente nei poemi omerici, ai trattati del Corpus Hippocraticum, alla chirurgia romana, con il De medicina di Celso e la Naturalis Historia di Plinio, al bacino del Mediterraneo con le opere tradotte dall’arabo di Avicenna e Albucasis.
Orario: lunedì – sabato: 9.30 – 13.30 domenica: chiuso
Biblioteca Medicea Laurenziana, Piazza San Lorenzo  9, Firenze

 

Fino al 30 giugno Cristalli. La più bella mostra di minerali al mondo alla Specola di Firenze
Orario: 9.30-16.30 chiuso lunedì Biglietto mostra intero 6 euro, ridotto 3 euro Per informazioni: http://www.mostracristallifirenze.it/index.php

 


Fino al 15 luglio American Dreamers. Realtà e immaginazione nell’arte contemporanea americana.
Esiste ancora il sogno americano? Qual è il suo possibile futuro in un’epoca in cui la promessa di felicità e di prosperità economica sembra scontrarsi con una realtà che esclude fasce sempre più larghe della popolazione?
La mostra propone opere di undici artisti contemporanei americani che utilizzano fantasia, immaginazione e sogno per costruire possibili mondi alternativi di fronte alla realtà sempre più complessa e difficile del presente. Per alcuni la costruzione di mondi fantastici costituisce la propria personale critica alla società contemporanea; per altri ciò permette di creare soluzioni alternative in cui ritrovare significati e valori che sembrano ormai persi.
Alcune opere condensano l’essenza del reale in sistemi miniaturizzati, altre si espandono nello spazio creando mondi alternativi con cui lo spettatore è chiamato a interagire, altre ancora si nutrono di figure oniriche e fantastiche o riflettono su temi simbolici come la casa o la famiglia o su immagini del mondo dei media, ancora oggi centrali nella costruzione del mito dell’American way of life.
Artisti: Laura Ball, Adrien Broom, Nick Cave, Will Cotton, Adam Cvijanovic, Richard Deon, Thomas Doyle, Mandy Greer, Kirsten Hassenfeld, Patrick Jacobs, Christy Rupp
Orario: martedì-domenica 10.00-20.00 / giovedì gratuito 18.00-23.00
Centro di Cultura Contemporanea Strozzina – Fondazione Palazzo Strozzi, Palazzo Strozzi, Piazza Strozzi, Firenze

 


Fino al 9 settembre Un po' artigiani, un po' pionieri. Pier Esclapon de Villeneve e la fotografia pubblicitaria a Firenze tra il 1970 e il 1990
Spazio Mostre Ente CRF, Via Bufalini 6
Fino al 9 settembre 2012 –
Orario: 10-13; 15-19 – Ingresso libero – Info  055.5384001 www.entecarifirenze.it 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »