energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venerdì 22 “I viaggi di Jules” presentano il loro disco d’esordio a Lerici Spettacoli

Massa (Massa-Carrara) – Venerdì 12 dicembre ci sarà il secondo capitolo di #julesinviaggio, la serie di imprese che I viaggi di Jules stanno affrontando per ispirarsi ed entrare in contatto con il proprio territorio. La band toscana partirà in moto da Massa, alle ore 22.00, e si dirigerà alla volta del castello di Lerici (SP) dove, alle ore 23.00, presenterà dal vivo il disco d’esordio “Entronauta” (Bradilogo/Lampyridae). A seguito del concerto ci sarà il dj set di Gagarin’s Cosmonauts.

Ogni momento del viaggio sarà testimoniato sui canali social del gruppo (Facebook e Twitter). Per chi volesse partecipare saranno messi a disposizione due pullman che partiranno da Massa (alle ore 21 – 15 euro con trasporto e consumazione – prenotazione obbligatoria al numero 3934000554 fino esaurimento posti) e che, a fine serata, li riporteranno indietro. L’evento, realizzato in collaborazione con l’associazione Frank The Tank, è sponsorizzato da Stl, Consorzio Castello di Lerici, Lorenzini, Gf1 e Alo’s Group.

I viaggi di Jules – Magari un’altra volta

“Entronauta” nasce dall’antico folclore dei popoli trasportato nell’epoca in cui le persone fanno fatica ad ascoltarsi. La volontà è quella di recuperare l’essenzialità primigenia che solo corde e legno riescono a dare, la stessa magia che permette ad uno scafo di solcare i sette mari. Il messaggio è quello di un uomo che parla dell’unica cosa di cui un uomo abbia il diritto di parlare: di se stesso, del suo viaggio e delle persone che lo hanno accompagnato. “Entronauta” è una raccolta di ritratti dietro alla quale campeggia il ritratto del pittore stesso.

I viaggi di Jules sono un progetto nato da Alessio “Jules” Mosti, compositore dei brani ed il primo a sentire il dovere di vestire i panni del capitano. Il gruppo è composto da: Alessio Mosti, voce, Francesco Tonazzini, chitarra, Davide Tedesco, contrabbasso e Sergio Napolitano, batteria e percussioni. La produzione artistica del disco è firmata Fausto Dasè. Da venerdì 10 ottobre è online (https://www.youtube.com/watch?v=Ktb8A2ns8EA) e in rotazione in tutte le radio il nuovo singolo “Magari un’altra volta”, prodotto dal cantautore Ivan Segreto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »