energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Venerdì 25 luglio notte bianca a Figline Valdarno Notizie dalla toscana

Figline Valdarno (Firenze) – Terza edizione per la Notte bianca tra le mura, l’evento dedicato allo shopping, alla musica e al cibo che venerdì 25 luglio dalle ore 19 si terrà nel centro di Figline.

La formula è quella collaudata delle precedenti edizioni e prevede – su quattro aree allestite con altrettanti palchi – diverse attività come spettacoli di artisti di strada, concerti e ovviamente il coinvolgimento di tutte le attività commerciali.

Piazza Marsilio Ficino sarà come sempre il cuore della manifestazione e quest’anno riserverà un’attenzione particolare ai bambini con una parata ispirata ai personaggi Disney, uno spettacolo di acrobazia del Circo Libre sempre legato al mondo dei cartoni animati e la performance degli artisti di strada de “La Manada del Fuego” (vincitori del concorso del Rainbow Festival).

Via Bianchi, piazza XXV Aprile e corso Mazzini saranno invece uniti dalla musica di Masquerada Street Band, Le Fumenta di Aldebaran, Ylen e Kani toscani, la Crikka. Inoltre in piazza San Francesco si esibiranno They Seem Brothers e Revolution one, mentre ai Giardini del Cassero saranno protagonisti ClassKillz, Eurotunz, Dj Luca T e Bigo Live Percussion.

Oltre alle varie iniziative dei negozi del centro storico (aperti fino alle 0,30), la Notte bianca tra le mura propone stand enogastronomici, il mercatino della Pro Loco “Marsilio Ficino” in piazza San Francesco e via XXIV Maggio, il mercatino di Mani Creative in corso Mazzini e corso Matteotti, l’apertura straordinaria presso il Palazzo Pretorio (piazza San Francesco) della mostra LIBRopera, un’esposizione curata da Nilo Australi in collaborazione con Andrea Granchi e Maurizio Olivotto che riunisce un centinaio di opere create da artisti affermati e giovani talenti provenienti da varie parti del mondo, mescolando le tecniche tradizionali (pittura e scultura) alle più recenti tecniche digitali e riflettendo sul rapporto tra arte e società contemporanea.

“Venerdì Figline farà da cornice a questa bella manifestazione – hanno spiegato la sindaca Giulia Mugnai e l’assessore Lorenzo Tilli -, un evento rivolto a tutte quelle persone che hanno voglia di divertirsi e di vivere con serenità gli spazi pubblici del nostro paese. Insieme agli organizzatori vogliamo che questa festa sia davvero una piacevole occasione di svago, in cui tutti per una sera possano spegnere la tv di casa e uscire a godersi la festa di una città che sa divertirsi”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Figline e Incisa Valdarno in collaborazione con Day Off, Centro commerciale naturale Il Granaio, Pro Loco di Figline, Bieffe Musica, Afroevents Valdarno, Confesercenti Firenze. Sono sponsor dell’evento DeProfundis Bar, Stilnovo Cafè, Autoricambi Esseti srl, Transval, Atletico Figline, Undercolors of Benetton Figline Valdarno, La Cantina fiorentina, Equipe parrucchieri di Salvatore, Fausto e Oscar, Istituti paritari Cavour Pacinotti, Camera di Commercio di Firenze, Pegaso Università Telematica.

La Notte bianca tra le mura comporterà alcune modifiche al traffico dalle ore 13,30 di venerdì 25 luglio alle ore 3,30 di sabato 26 luglio. In particolare sarà istituito il divieto di transito a tutti i veicoli eccetto gli autorizzati muniti di apposito contrassegno nelle seguenti vie e piazze: corso Mazzini, via B.Bianchi, piazza Ficino, via Oberdan, piazza Averani, corso Matteotti, piazza Dante, via Fabbrini, piazza San Francesco, via Santa Croce, via XXIV Maggio, piazza IV Novembre, via Magherini Graziani, via San Lorenzo, piazza Don Bosco, piazza Serristori, via degli Innocenti (nel tratto compreso tra via Torino e via Locchi), via Locchi (nel tratto compreso tra via degli Innocenti e piazza Serristori).

Per i veicoli provenienti da Viale Galilei sarà istituito l’obbligo di svolta a destra in via del Puglia o a sinistra in piazzale Misericordia eccetto residenti di via San Domenico, via Castelguinelli, via Forese, via Oberdan e vicoli intersecanti tali vie in possesso dell’autorizzazione al transito; per i veicoli provenienti da via Torino l’obbligo di svolta a destra in via degli Innocenti. Inoltre sarà invertito il senso unico di marcia in via degli Innocenti nel tratto compreso tra via Torino e via Vittorio Veneto con conseguente istituzione del segnale di “stop” in via degli Innocenti per i veicoli che si immettono in via Vittorio Veneto. L’ordinanza prevede anche il divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli eccetto autorizzati muniti di apposito contrassegno nelle seguenti vie e piazze: corso Mazzini, via B.Bianchi, piazza Ficino, piazza Averani, corso Matteotti, piazza Dante, piazza San Francesco, via XXIV Maggio, piazza IV Novembre, via degli Innocenti (nel tratto compreso tra via Locchi e Via Torino), via Locchi (nel tratto compreso tra via degli Innocenti e piazza Serristori), via G. B. del Puglia nel tratto compreso tra il civico 61 e la via di accesso ai Giardini denominati del Cassero, Piazza XXV Aprile dal civico 1 al civico 9. Sarà consentito ai conducenti dei veicoli in sosta nelle vie e piazze soggette a divieto di transito (ma escluse dal divieto di sosta) di poter transitare nella via Fabbrini, via Santa Croce, via Frittelli ovvero piazza Don Bosco, via Magherini Graziani, via San Lorenzo, al fine di uscire dal centro cittadino: il transito dovrà avvenire a velocità particolarmente ridotta (a passo d’uomo) e prestando la massima cautela nei confronti dei pedoni. Infine ci sarà il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione forzata in via Vittorio Veneto nel tratto compreso tra Piazza Serristori e Piazzale della Misericordia.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »