energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venerdì 29 novembre Idee per la sera

Teatro Alfieri – Castelnuovo Berardenga
Venerdì 29 e sabato 30 novembre a chiudere questo mese di spettacoli e attività, sarà la nuova produzione di Ensarte Artisti&Tecnici “Terremoto con madre e figlia”, tratto dal testo di Fabrizia Ramondino.

Ambientato a un mese esatto dal terremoto che sconvolse l’Irpinia nel novembre 1980, la scelta di portare in scena questo testo nasce dal desiderio di affrontare il particolare tipo di scrittura della Ramondino che, attraverso l’apparente ‘sdoppiamento’ dei personaggi, ci mostra la complessità dei rapporti umani, sociali e affettivi e la capacità tutta al femminile di resistere e continuare a vivere.
"Così come fa con la Terra, Terremoto smuove le nostre certezze, ci fa tremare, ridere piangere, ma siamo ancora vivi! Terremoto ci riguarda – così descrive questo lavoro teatrale Rita Ceccarelli, a cui è affidata la regia – sopravvivere è un salto nel buio, un azzardo, ma anche tenerezza, speranza. Una madre e una figlia, entrambe costrette al passo successivo, oltre la madre, oltre la figlia, si scontrano, si incontrano, insieme si aggrappano alla vita. La madre bottiglia emerge dal suo abisso, è una donna intensa, la figlia telefono vive il suo tempo, sarà presto adulta. Si specchiano e si riconoscono, ma ancora non lo sanno, intanto vivono."

Raccontare il terremoto di ieri ci consente di aprire una finestra emotiva e di compartecipazione su ciò recentemente è accaduto per molti nel nostro Paese: tutti siamo un po’ sopravvissuti o scampati, e al tempo stesso vittime di una crisi, non soltanto ambientale e sociale, ma anche economica e di valori individuali, che si è originata proprio durante gli anni ‘80. Ironia, astrazione, quotidianità, vitalità sono armi tipicamente femminili che la madre e la figlia si troveranno ad usare e che le aiuteranno a cavalcare le contraddizioni che accompagnano i percorsi di crescita e di superamento di crisi individuali e collettive, di ogni generazione e in ogni epoca. Una visione declinata ‘al femminile’, con sguardo autocritico e riflessione attenta a vizi e virtù di genere. In scena Martina Guideri e Simona Parravicini, disegno luci di Andrea Guideri; voci Elisa Bartoli, Giulia Grazi e Irene Grazi.

Per informazioni sullo spettacolo si possono visitare i siti www.ensarte.org, www.teatrovittorioalfieri.com, scrivere una mail all’indirizzo di posta info@ensarte.org, o chiamare il numero di telefono 3477756342.
h 18:00  –  Presentazione Progetto & Aperitivo solidale

Caffè Le Murate – Firenze
PROGETTO ACCOGLIENZA POLE POLE ITALIA

Nei paesi in via di sviluppo, soprattutto nelle aree a vocazione turistica, il mercato della pedofilia è radicato e fiorente. Le piccole vittime di sfruttamenti e abusi di ogni genere sono minori abbandonati a se stessi, non protetti dalle famiglie spesso complici in cambio di pochi scellini.
L'Associazione Pole Pole è impegnata, in Malindi alla realizzazione di un centro di accoglienza polivalente per accogliere i minori abusati, strappandoli a un contesto di miseria, promiscuità e indifferenza nel tentativo di restituire loro il diritto e l’opportunità di costruirsi un futuro diverso.

A seguire aperitivo e concerto solidale per la raccolta fondi. Vi aspettiamo numerosi

h 22.30  –  Concerto

SIR RICK BOWMAN

Riccardo Caliandro |Chitarra e Voce
Andrea Fattori | Chitarra
Francesco Battaglia | Basso e Cori
Giacomo Di Filippo | Tastiera, Synth
Simone Di Blasio | Batteria

Riccardo Caliandro nasce e cresce nella sua camera, da solo, con la chitarra. Quando incontra dei musicisti reali dà finalmente sfogo alle sue composizioni mentali, che rimbalzano tra i decenni, rimanendo però saldamente legate al sound delle campagne e delle metropoli d'Inghilterra. Comincia presto ad affacciarsi sui palchi delle province di Prato e Firenze in forma acustica, arruolando progressivamente musicisti in grado di esprimere e dare vita ad un progetto che già dalle prime intenzioni sente non possa limitarsi al semplice rapporto voce-chitarra. Folk Rock di matrice britannica, la musica di Caliandro passa attraverso atmosfere e sonorità Alt Rock, fondendo l'elettronica col gusto per la melodia del primo Brit Pop.
www.facebook.com/sirrickbowman
www.youtube.com/sirrickbowman
www.soundcloud.com/sirrickbowman


Teatro Lumière di Firenze
MARCO MORANDI, MATTEO VACCA, CLAUDIA CAMPAGNOLA e CARLOTTA PROIETTI
in “NON C’E’ DUE SENZA TE” commedia scritta e diretta da TONI FORNARI

Mariateresa è una scrittrice di romanzi, una sognatrice romantica sposata con Giorgio, un intellettuale professore di matematica……  e con Danny, un musicista sognatore che vive nel suo mondo, ignaro di tutto (per lui lei è solo Teresa). Mariateresa, con la scusa degli impegni di lavoro con la casa editrice che la trattengono lontana da casa, trascorre il suo tempo alternativamente con l'uno e con l'altro marito, e le cose sembrano funzionare. Un giorno, mentre è con la sua amica editrice Sara, ha dei mancamenti e delle nausee.Sara ha un test di gravidanza in borsa e lo da a Mariateresa che scopre così di essere incinta… Ma chi sarà il padre? Cosa deve fare ora?
Sara le consiglia di indagare chi dei due mariti è propenso ad avere un figlio, senza dirgli però che è incinta.la nostra protagonista scopre però suo malgrado che nessuno dei due uomini ha la minima intenzione di avere figli e rimane delusa.Nel frattempo Giorgio e Danny si incontrano davanti alla vetrina di un negozio di neonati…Tutti e due sono li perché, spinti da sensi di colpa, si sono resi conto di essersi comportati male con le "rispettive" mogli.
Stringono così amicizia, e decidono, per farsi perdonare, di fare una sorpresa alle consorti, comprando un ciuccio e un bavaglino…
Giorgio invita Danny a cena nella sua casa in modo da potersi conoscere con le"rispettive mogli" e raccontargli l’incredibile coincidenza accaduta …
Cosa farà ora Mariateresa? Avrà il coraggio di confessare la bigamia ai due mariti? Lo scoprirete a teatro in un intreccio irresistibile, dalla comicità sorprendente.Quattro giovani interprete, un autore eclettico (Toni Fornari) per una commedia che ha già divertito e conquistato il pubblico dell Capitale!Info e prenotazioni 055.6821321 – www.teatrolumiere.it

Accademia di Belle Arti, Firenze. P.a S. Marco

Franco Lucchesi
Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore
Marco Ciatti
Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure
sono lieti di invitare la S.V. alla presentazione del documentario
il RITORNO DEL Paradiso
che illustra il lungo e complesso restauro
della Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti
Venerdì 29 novembre 2013 ore 16,00
Accademia di Belle Arti
Sala di Minerva
Via Ricasoli 66 – Firenze

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »