energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

VENERDI’ 5 OTTOBRE Idee per la sera

Firenze/ Basilica di Santa Croce – Sarà la suggestiva cornice della Basilica di Santa Croce a Firenze ad ospitare la messa in scena del racconto sinfonico di Federico Bonetti Amendola “Nacque al mondo un sole”, citazione dall’ XI canto del Paradiso riferita a S. Francesco. Il concerto, a ingresso libero, è alle ore 21 venerdì 5 ottobre, è promosso dalla Comunità Francescana di S.Croce e da Aer Arts Associazione.
Partendo dagli affreschi della cappella Bardi sulla vita di San Francesco, completati da Giotto intorno al 1325, l’opera ripercorre i momenti più emozionanti della vita del Santo Patrono d’Italia attraverso gli occhi ingenui ma puri di una giovane orfana, Cennina. Una narrazione coinvolgente e a tratti mistica, che darà vita ai personaggi affrescati. Un viaggio incantato nell’arte, nella musica e nella cultura del nostro Paese che guiderà il pubblico tra sacro e profano, umano e divino, alla riscoperta di un grande personaggio della storia del nostro Paese.
 Sul palcoscenico, allestito davanti all’Altare maggiore, il baritono Giuseppe Naviglio nel ruolo del burbero Messer Canzone e l’attrice Elisa Salvaterra, che interpreterà Cennina. Le musiche sono eseguite dall’Orchestra Sinfonica del Lario, diretta dal maestro Pierangelo Gelmini. Musica e libretto sono del compositore italiano Federico Bonetti Amendola, autore di opere come "Il Sogno di Galileo", azioni coreografiche e song-cycles presentati in importanti rassegne nazionali e internazionali, e musiche originali per il teatro per Franco Zeffirelli, Glauco Mauri, Mauro Bolognini, Mario Scaccia, Marco Baliani.

Firenze/Limonaia villa Strozzi –  ore 21:30  Inizia stasera Rumore Rosa Il paesaggio delle voci. Il festival dedicato alla musica di ricerca torna con un’edizione speciale, la quinta, dedicata alla voce, alla creatività femminile e nuovamente alla scoperta del paesaggio sonoro e dei luoghi nascosti della città di Firenze. Ma anche denso di sorprese musicali e di prime esecuzioni assolute e italiane. E stasera grande evento con Liu Fang (Cina/Canada), pipa
Musiche tradizionali e moderne cinesi. Una delle più acclamate interpreti della musica cinese, sia tradizionale che contemporanea, sarà ospite del festival, presentando lavori per strumenti musicali etnici di grande fascino come la pipa cinese. Un concerto che si collega all’idea di esplorazione dei suoni del mondo e che costituisce un’autentica novità per la città di Firenze e per la Toscana.

Firenze/ Audi in City Golf – Un tracciato di 18 buche, di circa 4 chilometri, sfilando fra i maestosi palazzi rinascimentali di Firenze, occupando le sue piazze famose per le feste popolari, i mercati, le nozze celebri, i corteggi dei signori, le giostre a cavallo. Un occhio alla competizione, la scelta dei bastoni per il colpo e la traiettoria giusta, e l’altro che spazia sugli immortali capolavori regalati dai grandi maestri del Rinascimento, Michelangelo, Leonardo, Donatello, Luca della Robbia o il Giambologna.
L’arrivo della gara più pazza e ambita dell’anno, la buca n. 18, è in riva all’Arno, dove Giulia Sergas, quest’anno col 4° posto nell’Us Womens Open, uno dei quattro maggiori tornei mondiali, accoglierà i concorrenti e offrirà un saggio della sua classe nel paddock della Canottieri Firenze, ai piedi di Ponte Vecchio.
La gara, che sarà trasmessa in tv in diversi paesi, è un contributo a Firenze che ha dato il suo patrocinio in un’ottica di ospitare eventi sportivi di carattere internazionale .
Il tracciato ufficiale di “Audi In City Golf Firenze”: buca 1 Villa Bardini, 2 Piazza Santa Felicita, 3 Giardini di Boboli, 4 Piazza Santo Spirito, 5 Artigianelli/Ragazzi di Sipario, 6, 7 Piazza Ognissanti (Lungarno), 8 The St. Regis Florence Hotel, 9,10 Piazza Santa Maria Novella, 11,12 Piazza Strozzi, 13 Via de’ Tornabuoni (Negozio Locman), 14, 15 Via de’ Martelli, 16 Il Porcellino/Piazza Mercato Nuovo, 17 Piazzale degli Uffizi, 18 Società Canottieri Firenze (Ponte Vecchio).
Si parte stasera, Venerdì 5 ottobre 2012: Ore 20:00: Ritrovo: The Westin Excelsior Hotel Firenze***** Area privata del Roof Top Garden Se.Sto on Arno; Saluto da parte delle autorità comunali e dei partner dell’evento; Cocktail di benvenuto e presentazione della manifestazione con spiegazione delle regole di gioco; Consegna foglio di gara e assegnazione dei Flight.

Firenze/ Teatro del Cestello – Il Corso di Musical Professionale della Dance Performance School mette in musica, danza e parole la commedia shakespeariana Sogno di una notte di mezz'estate, al Teatro di Cestello, Piazza di Cestello 4, stasera venerdì 5 e domani sabato 6 ottobre, alle ore 21.00
Il "Sogno" della Dance Performance School non tradisce la trama scritta da Shakespeare, ma la arricchisce con musica, canto, danza e parole, creati ex novo dagli insegnati del dipartimento di musical della scuola.
La regia dello spettacolo è curata dall'insegnante di recitazione, Lorenzo Degl'Innocenti, attore e regista affermato che lavora con i più grandi esponenti del teatro italiano, vincendo anche un Nastro d'Argento e un David di Donatello; le musiche e i testi, invece, sono stati creati da Livio Nappo, tenore e musicista apprezzato che affianca a un'intensa attività concertistica l'insegnamento di musica, canto e pianoforte presso la Dance Performance School. Le parti danzate dello spettacolo sono curate da Donatella Cantagallo, coreografa e insegnante fiorentina che dirige, insieme a Enzo Pardeo e Gabriele Palloni, questa scuola, l'unica a Firenze che prepara professionalmente gli allievi sulle arti dello spettacolo, grazie anche a collaborazioni con vari docenti ospiti di fama, come Franco Miseria.
Il Sogno di una notte di mezza estate della Dance Performance School, dopo aver debuttato la scorsa estate al Giardino dell'Orticoltura di Firenze e aver riscosso l'apprezzamento di un pubblico numeroso ed estremamente variegato, ma molto interessato a riscoprire la nota commedia, approda sul palcoscenico del Teatro di Cestello portando in scena i personaggi shakespeariani, esseri mortali e creature fantastiche, i cui destini si incrociano nella magica notte di mezza estate. Gli intrecci e i colpi di scena sono sempre dietro l'angolo, in uno spettacolo divertente e frizzante in cui a un matrimonio tra personaggi mitologici fanno da contrappunto un bosco incantato popolato da folletti dispettosi e pasticcioni e fate ingannatrici, che vi condurranno in un mondo fantastico.
Cast&Credits: Una produzione "Dance Performance School", con il Patrocinio del Comune di Firenze.
Regia: Lorenzo Degl'Innocenti. Musiche originali: Livio Nappo. Coreografie: Donatella Cantagallo. Con: Angela Tozzi – Danilo Ramon Giannini – Michele Donadio – Lorenzo Lombardi – Lorenzo Varlecchi – Veronica Mele – Eva Baldi – Rosanna Schiavone – Lorenzo Alberti – Selma Pellegrini – Nicoletta Cambini – Stefania Giovannini – – Mariella Cordasco – Marta Foschi – Maria Rita Del Lungo – Silvia Benincasa Kraus – Valentina Longo – Giulia Guidotti. Con la partecipazione del coro sociale di Grassina.
Danzatori: Edoardo Zanobini – Francesca Cavezza – Valentina Grifagni – Elenia Pallù – Carlotta Castagna – Camilla Chiaracane – Silvia Baldisserotto – Martina Stoppioni – Vittoria Galgani – Lucia Buti.

Firenze/Teatro 13 – Stasera al Teatro 13, via Nicolodi 2, ore 21, andrà in scena lo spettacolo "L sorelle Materassi" di Aldo Palazzeschi. Adattamento Oreste Pelagatti, compagnia Labad

Pistoia/Al via stasera il Festival del turismo Medievale – Si inaugura stasera 5 ottobre e continua fino a domenica 7 ottobre a Pistoia la seconda edizione del “Festival del turismo medievale”, organizzato dal Comune di Pistoia in co-promozione con l’Associazione culturale MusiKé – Luoghi del Medioevo. Molte le iniziative previste nei giorni del Festival, che si aprirà oggi alle 12 nella Sala Maggiore di Palazzo Comunale. Dalle 15 alle 18 si svolgerà, sempre nella Sala Maggiore, un incontro dedicato agli operatori del settore turistico con presentazione del progetto "Luoghi del Medioevo", l’offerta turistico-culturale del territorio pistoiese e alcuni esempi di tour che gli operatori potranno trovare in un apposito catalogo. A partire dalle 15 e fino alle 20 nella corte di Palazzo Comunale si potrà visitare gratuitamente la ricostruzione di un villaggio medievale. Il paese ospite è la Russia, con il quale festival collabora per la promozione dell'iniziativa pistoiese.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »