energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Venerdì 9 gennaio i Club Dogo all’Obihall di Firenze Spettacoli

Firenze – Un disco che ancora profuma di stampa, una nuova veste sonora e un tour che sta facendo il pieno ovunque. Parte da Firenze il 2015 live dei Club Dogo. Appuntamento venerdì 9 gennaio all’Obihall di Lungarno Aldo Moro (ore 21,15 – biglietto 18 euro – prevendite www.mailticket.it tel. 199446271, www.boxofficetoscana.it tel 055.210804, www.ticketone.it tel. 892.101).

A due anni dall’ultimo lavoro, il gruppo rap ha conquistato subito la vetta della classifica Fimi-Gfk con l’album “Non Siamo Più Quelli Di Mi Fist”, uscito lo scorso settembre su Universal Music Italia. Il risultato si aggiunge ai singoli che ne hanno anticipato la pubblicazione: “Weekend” e “Fragili” feat. Arisa, entrambi schizzati al primo posto della classifica digitale iTunes. Mentre è di questi giorni l’uscita di “Sayonara“, brano di apertura dell’intero lavoro, da cui è tratta una cliccatissima clip (https://www.youtube.com/watch?v=ulPsoXduwoQ).

I Club Dogo tornano con una nuova veste, dove la cura del suono di Don Joe è dominante e ci porta in una varietà di generi diversi.

“Non Siamo Più Quelli Di Mi Fist” è diventato infatti un modo di dire per sottolineare il cambiamento. Da “Mi Fist” (2003) il loro primo album prodigio di tecnica, stile e argomenti, sono nati i Club Dogo e l’influsso di questo disco è il cuore della scena rap. Una pagina bellissima della loro storia evocata per voltare pagina, una sottile provocazione senza rinnegare il passato.

Gran parte del lavoro sul nuovo album è stato fatto a Los Angeles, con l’aiuto di Demacio “Demo” Castellon che ha mixato l’album prodotto da Don Joe. Il risultato è un disco variegato con punchline epiche. La cura del suono è dominante, un viaggio che ci porta in territori di piena affinità con il rock, dance, elettronica, il reggae. Un volo andata e ritorno per gli Stati Uniti.

Partito a dicembre da Napoli, il tour dei Club Dogo promette uno show unico che consolida il rapporto con il pubblico nella dimensione che da sempre meglio li rappresenta: il live.

Info Club Dogo
www.facebook.com/clubdogo
www.twitter.com/therealclubdogo
www.colorsound.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »