energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ventenne denunciato a Pontedera per accoltellamento di un coetaneo Notizie dalla toscana

All’origine di tutto vi sarebbe stato un litigio fra due minorenni. Fatto sta che il fratello di una delle due ragazze è intervenuto in sua difesa ed ha iniziato a discutere con un altro giovane, ferendolo con una coltellata. Per questo un ventenne di Pontedera (Pisa) è stato accusato di tentato omicidio. Tutto accadde nel settembre del 2011 in un parco della città pisana e, secondo la ricostruzione degli inquirenti, all’origine di tutto vi sarebbe stata una relazione fra la sorella della vittima dell’aggressione ed un giovane che piaceva ad altre ragazze. Denunciato ieri, 2 marzo, anche un altro giovane. Si tratta di un venticinquenne marocchino che l’11 febbraio scorso avrebbe palpeggiato una ragazza che portava a spasso il suo cane nella pineta di Viareggio (Lucca). Fermato dalla polizia viareggina nella notte fra giovedì 1 e venerdì 2 marzo, il venticinquenne è stato riconosciuto dalla giovane e denunciato per violenza sessuale. Non essendo nemmeno in regola con la normativa sul soggiorno, è stato quindi espulso dal territorio italiano.

Foto: www.granda.net

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »