energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ventitrè esemplari di cinta senese sequestrati dalle Guardie Zoofile Cronaca

Ventitrè esemplari di cinta senese sono stati sequestrati ieri 5 ottobre a Volognano, nel comune di Rignano sull’Arno.
Il sequestro preventivo è stato eseguito su mandato dell’autorità giudiziaria del Tribunale di Firenze da un pool di Guardie Zoofile Enpa, personale del Corpo forestale e dell’Asl veterinaria di Firenze in un’operazione che è cominciata alle 10 per proseguire fino alle 17 del pomeriggio di ieri.
Indagini e sopralluoghi effettuati dalle guardie dell’Enpa avevano portato alla scoperta di una triste situazione: i suini erano confinati in un recinto chiuso, privo di acqua, in un’azienda agricola.
Il nutrimento fornito era sporadico e non idoneo, tant’è vero che alcuni animali erano ridotti a pelle ed ossa. Motivi che avevano portato l’Enpa a inoltrare notizia di reato per maltrattamento agli animali nei confronti del proprietario, un fiorentino di 50 anni,  con richiesta di sequestro degli esemplari.
Dopo svariate ore, vista la natura semiselvatica dei suini, l’operazione di trasferimento è andata a buon fine: gli esemplari di cinta senese si trovano ora a disposizione dell’autorità giudiziaria presso un’azienda agricola in Mugello, dove sono stati rifocillati e abbeverati a dovere.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »