energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Verdi colline d’Africa Rubriche

Dapprima era molto lontano e non si poteva capire che rumore fosse; poi si fermò e sperammo di non avere udito nulla, o solo il vento. Ma riprese lentamente, più vicino e sempre più rumoroso, non ci poteva essere dubbio ormai, finché terminando in un fracasso di esplosioni irregolari passò vicinissimo dietro a noi, proseguendo su per la strada. Uno dei due battitori, quello melodrammatico, si alzò in piedi.
"È finita" disse.

(Traduzione: Attilio Bertolucci e Alberto Rossi)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »