energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Versilia: violenze e follie di un fine settimana di settembre Notizie dalla toscana

A Casette, una frazione di Massa, è accaduto dell’incredibile. Un uomo di 38 anni è stato aggredito dal cugino trentenne durante un’accesa discussione fra parenti. L’uomo ha dapprima usato contro il trentottenne delle stelline ninja e delle pietre, quindi ha usato una mazza da baseball e, per finire, lo ha infilzato ad un gluteo con un forcone da contadino. Il malcapitato, che è riuscito a sferrare all’aggressore almeno un pugno ad un orecchio, ha avuto una prognosi di 15 giorni. Per il trentenne, invece, sono scattate le manette. Denunciati dalla polizia anche altri due parenti che erano intervenuti durante il litigio, che pare essere stato dovuto ad un diverbio riguardante delle proprietà della famiglia. Ed a Torre del Lago quella fra sabato e domenica è stata ancora una notte di violenza. Sette nordafricani hanno aggredito a calci e pugni una troupe dell’emittente viareggina Reteversilia. Gli agenti intervenuti sul posto hanno arrestato uno degli aggressori, un trentasettenne tunisino soprannominato “Tyson” e già noto agli inquirenti per gli scontri della scorsa settimana.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »