energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Vertice Europeo, cibo in esubero donato al Banco Alimentare Società

Firenze  – Vertice europeo a Firenze, il cibo in esubero va ad aiutare quella che è una vera e propria guerra contro la povertà alimentare, l’allarme lanciato molti mesi fa dal presidente del Banco Alimentare Leonardo Carrai. Già, perché l’evento che si è tenuto nel capoluogo toscano, il 14 e 15 luglio, oltre agli importanti aspetti tecnici ed operativi coordinati dal viceministro degli Esteri Lapo Pistelli, è stata anche un’occasione conviviale. Ebbene, il cibo “in più” è stato donato al Banco Alimentare della Toscana. A ritirare i prodotti che il catering Guido guidi aveva messo a disposizione sono stati i volontari del Banco, che li hanno collocati in un furgone refrigerato. Ciò ha permesso di consegnarli a una delle strutture caritative collegate al Banco stesso, nella fattispecie l’associazione fiorentina Progetto Villa Lorenzi che si occupa di disagio giovanile e dipendenze di vario tipo. Nel totale, il cibo “avanzato” e redistribuito è stato di oltre 360 porzioni insieme a 10 kg di pane.

“Questi sono segnali importanti – è stato il commento del presidente del Banco Alimentare della Toscana, Leonardo Carrai – segnali che arrivano immediatamente ai cittadini, soprattutto a coloro che vivono situazioni di disagio. Ci auguriamo davvero che questo possa essere inteso come il nuovo inizio di un percorso, a livello europeo, dove la sfida del diritto al cibo sia prioritaria e che possa essere occasione per accelerare i tempi burocratici e le attese per i nuovi aiuti europei che, qualora ritardassero, potrebbero aggravare una situazione già di per sé complicatissima”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »