energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Via a “La città dei Lettori” con la Festa per Giunti e l’omaggio a Ranieri Polese Cultura, Notizie dalla toscana

Firenze – Si apre giovedì 26 con la giornata dedicata ai 180 anni di attività di Giunti Editore che verrà festeggiata dai suoi autori, l’attrice Lella Costa e Fabio Cantelli Anibaldi autore di Sanpa, madre amorosa e crudele. Ma ci sarà spazio anche per un particolare omaggio al giornalista Ranieri Polese Remaggi, recentemente scomparso.

“La Città dei Lettori”, il festival dedicato al libro e alla letteratura che vede nel motto “Leggere cambia tutto”, dopo la parentesi “diffusa” che ha coinvolto 8 comuni toscani, approda per il gran finale nella sua sede naturale Villa Bardini, teatro da giovedì a domenica di incontri con scrittori e giornalisti, presentazioni di libri e iniziative varie collegate allo straordinario mondo della lettura (tutto il programma su www.lacittadeilettori.it). La manifestazione è ideata e curata dall’Associazione Wimbledon APS con la direzione di Gabriele Ametrano, la collaborazione e il contributo di Fondazione CR Firenze e Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, il contributo di Estate Fiorentina 2021 e il supporto di Unicoop Firenze, di IED Firenze – Istituto Europeo di Design e di Cesvot.

Il via dunque alle 17.30 sulla Terrazza con Io Leggo! lo spazio, curato da Teresa Porcella in collaborazione con l’Associazione Scioglilibro, dedicato ai giovani. Mario Pietramala e i ragazzi del laboratorio “Diamo corpo alle parole” danno voce ai libri più conosciuti del catalogo Giunti di ieri e di oggi. Sempre alle 17.30 appuntamento con Paesaggi letterari, passeggiata con Enzo Fileno Carabba e il suo libro Vite sognate del Vasari (Bompiani). Gli incontri di Paesaggi Letterari hanno un costo di 8 euro e devono essere prenotati su www.lacittadeilettori.it. L’iniziativa, curata da Serena Jaff e Francesca Ciappi, è nata per far conoscere i luoghi della città, a chi partecipa al festival, in compagnia di guide specializzate e di un autore del programma. Alle 18.30 è il prato di Villa Bardini ad essere teatro di un nuovo appuntamento di Io Leggo! a cura dell’Associazione Scioglilibro. Questa volta al centro Rime tra i rami, poesie per ridere, ballare, cantare, dormire e…sognare sotto gli alberi (#letturaday). Si torna alla Terrazza alle 18.45 per il ricordo di Ranieri Polese Remaggi, poi alle 19 Lella Costa darà una sua particolare lettura di Pinocchio. Chiusura alle 21 con Fabio Cantelli Anibaldi e il suo Sanpa, madre amorosa e crudele, il memoir sulla comunità di San Patrignano e sul suo fondatore Vincenzo Muccioli, incontro a cui parteciperanno Walter Delogu, la regista della serie Netflix “Sanpa” Cosima Spender e Valerio Bonelli.

Tra gli appuntamenti di venerdì 27 l’evento in ricordo di Roberto Calasso, uno degli editori più popolari del Novecento italiano, simbolo della casa editrice Adelphi e la giornata dedicata al Premio Strega nell’ambito dei Talk a Villa Bardini con il vincitore Emanuele Trevi e al Premio Strega Ragazze e Ragazzi di quest’anno. Tra gli incontri più attesi di sabato 28 e domenica 29 la Lectio “Le parole sono un ponte” di Michela Murgia e la Lectio “Gridalo” di Roberto Saviano. Gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti e senza prenotazione e sono stati pensati e organizzati per consentirne la fruizione in piena sicurezza sanitaria rispettando tutte le misure anti Covid. Per accedere alle iniziative è obbligatorio esibire il Green Pass corredato da un valido documento di identità esclusi i bambini di età inferiore ai 12 anni e le persone recanti certificazione medica specifica.

Foto di Stefano Casati

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »