energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Macabra scoperta in un fienile di via di Santa Margherita a Montici Rubriche

L'insolito investigatore “senza licenza d'investigare” del romanzo “L'incidente di via Metastasio” di Linda di Martino, fa una macabra scoperta proprio sotto la piazzetta della chiesa di Santa Margherita a Montici.
«Lascio la macchina di fronte a Santa Margherita a Montici e, carico di tutti i miei arnesi, scendo il breve tratto verso il fienile. L'ultima pietra sepolcrale porta, all'angolo, il nome di Sole e la data, 21 giugno. Mi spoglio pressoché interamente e lascio le vestimenta in ordine sulla panchina. Sollevo la pietra, la rovescio lì accanto e inizio a cavar terra. Ora sì che interpreto con verosimiglianza l'investigatore classico, quello che si introduce di soppiatto nelle case altrui, che alza lapidi, che viola tombe. Però io ho chiavi regolari, un mezzo permesso, una pietra leggera, e non è nemmeno il mastino dei Baskerville quello che sto disseppellendo. La terra si lascia togliere con facilità, secca, arida e leggera com'è. Quello a cui non sono preparato è il fetore della decomposizione.
Improvviso ed esplosivo il senso del marciume mi avvolge e mi penetra, le braccia senza forza, le gambe molli, lo stomaco arrovesciato. La bara è una scatola di cartone incerato, ancora intatto: perché non si rompa, uso solamente le mani per liberarla della terra residua; all'atto appenna accennato di sollevarla, la sento cadere di sotto, e miasmi feroci si amplificano e si spandono, mi penetrano in ogni poro del corpo e del cervello.»

Linda di Martino, “L'incidente di via Metastasio”, Il Giallo Mondadori N. 2497, 8/12/1996.
Foto http://goo.gl/kpCsY

Linda di Martino (7 dicembre 1937 – 7 dicembre 2005) ha insegnato per trent'anni nelle scuole medie e nei licei fiorentini. Oltre a diversi romanzi e racconti gialli, ha pubblicato “Troppo bella per vivere” (1987) e  “L'incidente di via Metastasio” (1996), ambedue vincitori al Premio Alberto Tedeschi.
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »