energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Al via il Linari Classic Festival 2014: due concerti in collina Firenze

Al via la XII edizione del Linari Classic Festival, rassegna internazionale diventata ormai un vero e proprio“must” per gli appassionati di musica da camera. Il Festival di musica da camera più amato dalla comunità anglosassone residente in Toscana, e non solo, porta anche quest’anno tra le colline fiorentine e senesi le migliori esibizioni musicali, proposte da artisti d’eccellenza, provenienti dalle più grandi orchestre del mondo.

Si parte stasera, lunedì 30 giugno, alle 19.30, con le musiche di Beethoven, Clara Schumann e Robert Schumann, che risuoneranno tra le antiche mura della Pieve di Sant’Appiano, sulle colline che incorniciano Barberino Val d’Elsa (FI). Va in scena il concerto del mezzo soprano olandese Rosanne van Sandwijk (nella foto di Foppe Shut): accompagnato dai connazionali Joris van Rijn al violino e Hans Eijsackers al pianoforte a dare il via alla stagione concertistica“firmata” Linari Classic.
Il secondo concerto si terrà domani martedì 1 luglio alle 19.30 al Castello di Volpaia a Radda in Chianti (SI): il violinista olandese Joris van Rijn, insieme a Hans Eijsackers al pianoforte, accompagnerà il mezzo soprano Rosanne van Sandwijk in un “viaggio musicale” che avrà come “tappe” le opere più emozionanti di Duparc, Liszt, Debussy, Faure, Ravel.

Al concerto di stasera seguirà una cena leggera a buffet, durante la quale sarà possibile conoscere i musicisti e i membri internazionali dell’associazione Linari Classic, segnando con un evento imperdibile l’inizio della stagione concertistica di questa estate 2014.

Novità di questa edizione è il prezioso connubio tra musica classica internazionale e prestigiosi vini: sono infatti da non perdere le location che ospiteranno i vari concerti che si susseguiranno nel mese di luglio: una raffinata selezione di rinomati vignetitoscani, che forniranno l’ambiente ideale per accogliere gli eventi musicali, a cui sarà affiancato un degno “accompagnamento enologico”.

Infatti il pubblico avrà inoltre la possibilità di trascorrere la serata insieme ai musicisti, e cenare con loro in occasione della romantica cena che segue, come di consueto, ogni esibizione del Festival. All’eccellenza musicale farà quindi da prezioso accompagnamento il connubio di piatti internazionali e di rinomati vini toscani, accuratamente selezionati per l’occasione.

Prosegue a ritmi serrati il cartellone di eventi musicali “firmati” Linari Classic: il festival di musica da camera più amato dalla comunità anglosassone residente in Toscana, e non solo, rinnova l’appuntamento con il pubblico di estimatori per il secondo concerto, che si terrà martedì 1 luglio alle 19.30 al Castello di Volpaia a Radda in Chianti (SI).

L’esecuzione è affidata al violino olandese di Joris van Rijn che insieme a Hans Eijsackers al pianoforte accompagnerà il mezzo soprano Rosanne van Sandwijk in un “viaggio musicale” che avrà come “tappe” le opere più emozionanti di Duparc, Liszt, Debussy, Faure, Ravel.

Il pubblico avrà inoltre la possibilità di trascorrere la serata insieme ai musicisti, e cenare con loro in occasione della romantica cena che segue, come di consueto, ogni esibizione del Festival. All’eccellenza musicale farà quindi da prezioso accompagnamento il connubio di piatti internazionali e di rinomati vini toscani, accuratamente selezionati per l’occasione.

Sotto l’attenta direzione artistica di Airdrie Armstrong Terenghi, il Festival è organizzato dall’Associazione Linari Classic, fondata nel 2003 e presieduta da Michael Griffiths, ex Chairman of the British Chamber of Commerce for Italy ed attuale Vice Chairman of the British Institute of Florence e reso possibile grazie al contributo di Vontobel Bank, Moet Hennesy Italia, Comune di Barberino Val d’Elsa, S.T.I. Servizi Tecnici Immobiliari di Colle Val d’Elsa (SI).

– See more at: http://www.stamptoscana.it/articolo/my-stamp/siena-my-stamp/linari-classic-festival-2014-radda-in-chianti-violino-joris-van-rijn#sthash.6jKmfhcK.dpuf

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »