energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Via Modena, venduto immobile della Regione all’asta Cronaca

Firenze – Un edificio ottocentesco, in via Modena, di proprietà della Regione, è stato alienato a un privato tramite asta, per 3 milioni e 919 mila euro. L’edificio, oramai inutilizzato e messo a suo tempo nel piano delle dismissioni della Regione, consta di 1800 metri quadri e cinquecento di giardino, sette appartamenti, uffici e locali su sei piani, compresi seminterrati e mansarde; ha ospitato anche una delle biblioteche della Regione e la Soprintendenza regionale per i beni librari.

“Dopo avere riorganizzato gli uffici e ottimizzato gli spazi a loro disposizione, la Regione ha deciso di vendere gli immobili che sono risultati ‘svuotati’ o improduttivi – spiega l’assessore al bilancio e al patrimonio, Vittorio Bugli – stiamo proseguendo sulla strada indicata razionalizzando la gestione del patrimonio per abbassare i costi di funzionamento e dismettendo nel tempo gli affitti dove possiamo utilizzare immobili di proprietà”. Naturalmente non saranno venduti gli immobili che producono reddito: dalle locazioni la Regione incassa ogni anno circa 2 milioni e mezzo.

Un lavoro dunque che prosegue ed altre aste sono infatti già previste a dicembre. La giunta ha approvato nel giugno 2012 l’ultimo elenco di immobili da dismettere: 45 case ed appartamenti, 31 terreni e 26 edifici non ad uso abitativo. con l’aspettativa di incassare 45 milioni. Altri, ricevuti in dote da più enti disciolti, erano stati venduti nel corso degli anni.

Nel bando pubblicato a settembre e che scade il 16 dicembre figurano in vendita un ex convento a Subbiano in provincia di Arezzo, un complesso immobiliare a Figline e Incisa Valdarno, un altro a Massa Marittima e Grosseto e di nuovo nel capoluogo maremmano un appartamento e tre autorimesse. Sette aste distinte, per un valore complessivo iniziale di oltre un milione e mezzo di euro. Tutti i dettagli suwww.regione.toscana.it/regione/finanza/patrimonio-immobiliare-in-vendita

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »