energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Viaggiare “contemporaneo” da Firenze nel mondo STAMP - Azienda

Incredibile ma vero! A Firenze, culla del Rinascimento, e poi più nulla (così almeno dicono e scrivono gli storici dell’arte) è nata Go Contemporary! da un’idea di Leonardo Bressan, che ha deciso  di creare un’agenzia di viaggi unica nel panorama italiano, mettendo a disposizione la propria passione e competenza nell’organizzazione di viaggi abbinandola a quella per l’arte. Ma quale arte? Quella contemporanea, cioè del nostro tempo, quella che quasi nessuno dichiara di capire e che molti spesso evitano.
Ancora increduli diamo un’occhiata al programma per il 2013 di Go Contemporary! che si preannuncia decisamente stimolante. In questo mese di febbraio si fa tappa a Madrid per Arco, la prima grande fiera d’arte contemporanea dell’anno. La capitale spagnola per un fine settimana offre eventi sparsi ai quattro angoli della città, dal Matadero alla Fundacion Canal, dall’Istituto di cultura italiano che ospiterà un progetto site specific di Patrick Tuttofuoco, al centro Cibeles.

In marzo poi rotta verso Parigi, alla scoperta del Palais de Tokyo e della Fondation Cartier con la bellissima personale dell’artista cinese Yue Minjun. In primavera inoltrata si parte per sarà  Berlino e Stoccolma: la capitale tedesca – assieme a Bonn – è la vera capitale europea della produzione contemporanea e grazie ad artisti e curatori locali con cui Go Contemporary! collabora, sarà possibile visitare le più interessanti gallerie private del Mitte, ammirando le opere di Martin Kipperger all’Hamburger Bahnhof e visitando lo studio di artisti italiani.  La capitale svedese ha invece un enorme potenziale ancora sottovalutato di piccole istituzioni museali e di fondazioni che organizzano mostre ed eventi legati al contemporaneo di alto livello.

Quando sarà estate, a giugno, le manifestazioni non possono che essere  la Biennale di Venezia e la 44esima edizione di Art Basel, la fiera d’arte contemporanea più importante del mondo, che in un solo fine settimana riesce a “raggruppare” il gotha internazionale dei più grandi artisti, galleristi e curatori mondiali. I tour vengono organizzati in piccoli gruppi di massimo 20 partecipanti, per riuscire a contenere i costi senza perdere di vista la qualità di un servizio personalizzato.
INFO: Go Contemporary! Art&Travel
Leonardo Bressan info@gocontemporary.it
Fisso (+39) 055 011 8836 Mob. (+39) 393 935 1026
www.gocontemporary.it  Facebook: GoContemporary  Twitter: @ gocontemporary

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »