energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Viareggio, contestarono Salvini, 28 condanne Cronaca

Pisa – Ventotto persone sono state condannate per la contestazione di cui fu oggetto Matteo Salvini a Viareggio, nel maggio 2015. Dovranno pagare una multa di 1.250 euro. La notizia si trova nella pagina Fb dell’associazione Cantiere Sociale.  La condanna è per adunanza sediziosa e, in un caso, per accensione e lancio di fumogeno.

La contestazione di cui fu oggetto il leader della Lega si svolse in occasione dell’intervento di Salvini a Viareggio, dove era giunto per sostenere la candidatura  a sindaco della città dell’avvocato Massimiliano Baldini. Fischi e lanci di uova accolsero il segretario del Carroccio.  Sul lavoro della Digos sono scattate le denunce, e ora il giudice di Lucca ha emesso i decreti di condanna su richieste della procura.
   

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »