energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Viareggio è Plastic Free Ambiente, Breaking news, Cronaca

Viareggio – E’ partita da Viareggio e Castiglione della Pescaia la campagna “Toscana Plastic Free”, per liberare le spiagge da rifiuti di plastica.

Un’iniziativa che non coinvolge solo il litorale toscano ma che arriva anche in Liguria e in Lazio.

“Abbiamo una legge approvata di recente dal consiglio regionale che offre uno strumento operativo” spiega l’assessore alla presidenza della Toscana, Vittorio Bugli. –  Ma il messaggio che lanciamo vuole essere ed è positivo. Il messaggio dice che ognuno può far qualcosa per l’ambiente e il nostro scopo è appunto quello di di estendere a tutti quella collaborazione che già c’è, ed è splendida, con i Comuni e con balneari”.

La legge mette al bando, tre anni prima che nel resto d’Europa, stoviglie di plastica usa e getta. Sono previste anche sanzioni.


L’appuntamento a Viareggio era al Bagno Sole gestito da Luca Lippi, dove tutte le stoviglie da asporto sono già in materiale compostabile ed acqua e bibite vengono vendute in vetro e lattine. «Fare qui la prima tappa – ha commentato il sindaco Giorgio Del Ghingaro – è il riconoscimento del fatto che da tempo i nostri stabilimenti usano materiali biodegradabili, ancor prima di uscire con un’ordinanza”. “Fare un’operazione ambientalista nel pieno della stagione turistica e grazie all’adesione entusiasta delle associazioni dei balenari per noi è il massimo, lo dico anche a nome dell’Anci».

Il sindaco ha anche annunciato che, come simbolo dell’impegno ambientale di Viareggio, farà esporre in piazza Campioni la grande balena in cartapesta apparsa al Carnevale: una costruzione di sedici metri che rappresenta una cetaceo con la bocca piena di plastica.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »