energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Villaggio Peep di Badia a Settimo, controlli comunali sui prezzi degli alloggi Società


I prezzi finali degli appartamenti del villaggio Peep di Badia a  Settimo e quelli fissati dalla convenzione del 2006 stipulata fra Comune di Scandicci e cooperative costruttrici non sembrano coincidere: la giunta allora approva una delibera (ieri 13 settembre) che fissa i termini della verifica tecnico giuridica resasi necessaria. A operare la verifica, sono investiti gli stessi uffici comunali ma anche, a discrezione dell’amministrazione, eventuali esperti esterni.
La vicenda ha preso il via dopo una serie di segnalazioni (circa una decina) da parte dei cittadini che segnalavano all’amministrazione una differenza fra il prezzo degli alloggi pattuiti nella convenzione e il prezzo finale di qualche decina di migliaia di euro.
“Con la delibera di ieri – commenta il sindaco di Scandicci Simone Gheri – abbiamo dato ulteriori indicazioni agli uffici comunali affinchè si proceda a chiarire cosa sta succedendo usando tutte le cautele del caso.
In questo momento, stiamo aspettando la risposta delle cooperative e le motivazioni della differenziazione del prezzo finale da quello pattuito”.
La penale fissata dalla delibera a carico delle cooperative che alla verifica risultassero “colpevoli” del rialzo ingiustificato dei prezzi rispetto al prezzo convenzionato, è pari al doppio della differenza tra il prezzo originario fissato dalla convenzione e quello finale di vendita.
Una richiesta ulteriore da parte degli abitanti del villaggio Peep di Badia a Settimo è quella di vedere svincolati gli alloggi da qualunque limitazione sulla vendita dell’immobile: via dunque il limite di vendita fissato a 5 anni dopo l’acquisto, limite contenuto nella convenzione.
“Stiamo verificando se ci sono i presupposti per questa modifica che spetta al Consiglio comunale – conclude il sindaco – in ogni caso, abbiamo tempo fino a diecembre per investire della questione l’assemblea legislativa”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »