energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fiorentina rattoppata ma vincente infila il poker per l’Europa Sport

Firenze – Un minuto di raccoglimento, in un silenzio assoluto, per Emiliano Mondonico, compianto allenatore amato da Firenze e dai fiorentini. Cori e striscioni per lui dentro e fuori il Franchi, pochissimi spettatori sugli spalti per una Fiorentina in piena emergenza contro un Crotone affamato di punti. Affamato ma non come la Fiorentina di queste ultime partite e che pur senza  Benassi e Biraghi squalificati e senza Badelj e Thereau infortunati, parte a razzo e segna subito e finalmente, dopo un lungo digiuno, con Simeone lesto a raccogliere una respinta del portiere su tiro di Saponara.

Il Crotone sbanda, rischia in contropiede ma Oliveira spreca, tenta di reagire ma non sfonda anche se con Benali al 22’ va vicino al pareggio. Ma la Fiorentina, che non cerca il colpo del ko, riesce ad amministrare la partita mantenendo il vantaggio fino all’intervallo dove arriva accompagnata dai continui cori per il Capiatano Astori.

Nella ripresa  al 51’ Dabo entra per Cristoforo, piuttosto deludente, mentre per il Crotone Crociata entra per Barberis. Ma a rovinare i piani di Zenga arriva il doppio giallo per Capuano e per il Crotone il pareggio diventa un miraggio. Anche perché al 62’ la Fiorentina raddoppia con Chiesa su perfetto assist di Saponara. C’ è il tempo per l’ingresso, al 75’, in campo di Lo Faso al posto di un applauditissmo Chiesa, di Gaspar per un dolorante  Laurini all’80’ poi per una bella conclusione a lato di poco di Eysseric e per una bella parata di Sportiello imitato da Cordaz su Saponara, che il Crotone si arrende e  la Viola incamera la quarta vittoria consecutiva e altri tre punti pesanti nella rincorsa al treno che porta in Europa. Con l’incitamento e i cori per Astori applauditi da tutto lo stadio e dai giocatori.

 

Fiorentina – Crotone  2  – 0

FIORENTINA: Sportiello, Laurini, Pezzella, Hugo, Olivera, Veretout, Cristoforo, Saponara, Chiesa, Eysseric, Simeone. A disp. Cerofolini, Dragowski, Milenkovic, Gaspar, Falcinelli, Dabo, Zekhini, Lo Faso, Gil Dias

All. Pioli
CROTONE: Cordaz, Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella, Barberis, Mandragora, Benali, Ricci, Trotta, Stoian. A disp. Festa, Viscovo, Sampirisi, Ajeti, Pavlovic, Rohden, Izco, Zanatello, Crociata, Simy, Tumminello

All. Zenga

Arbitro: Valeri di Roma, ass. Bottegoni e Santoro, quarto uomo Ghersini, Var Doveri e Passeri

Reti: al 2’ Simeone, al 62’ Chiesa

Spettatori: 5475 paganti

Amm: Ricci, Mandragora, Stoian, Pezzella, Cristoforo, Veretout, Oliveira, espulso Capuano

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »