energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Visconti a caccia del tris di vittorie, ma occhio ai colombiani Sport

Domani giovedi, 4 ottobre, si disputa a Peccioli di Pisa la Coppa Sabatini, giunta alla 60° edizione, ultima corsa della stagione per professionisti in Toscana.
  Un’edizione che sembra promettere una interessante giornata di ciclismo. Al via 102 corridori di 11 squadre tra le quali due formazioni “World Team” (Sky e Movistar), sei Team “professional” e tre “continental”.
  Tra i più attesi Giovanni Visconti (che gareggia per la squadra spagnola Movistar) che a Peccioli ha già vinto due volte; il campione italiano Franco Pellizotti; i corridori colombiani, considerato anche che l’arrivo è in salita, Carlos Alberto Betancur (primo dl Giro dell’Emilia 2011), il giovanissimo Esteban Rubio Chaves (trionfatore lo scorso agosto a Camaiore).
  Nella lista dei possibili protagonisti da inserire anche i giovani Fabio Felline e Sacha Modolo; Matteo Rabottini vincitore di una tappa nell’ultimo Giro d’Italia; quelli di lungo corso Davide Rebellin, Domenico Pozzovivo ed Emanuele Sella.
  Il via dagli impianti sportivi di Peccioli alle ore 11,15. Il percorso è quello tradizionale. Un tratto iniziale in linea di 21 chilometri : Peccioli, Legoli, Gizzano, Montelopio, Fabbrica, Montecchio, Peccioli. A quel punto la corsa entrerà nel circuito di 21,500 chilometri : Peccioli, La Tabaccaia, Bivio San Belvedere, Selvatelle, Terricciola, La Rosa, Peccioli da ripetere sei volte; infine un anello intorno a Peccioli di 12,200 da ripetere quattro volte. Chilometraggio totale 198,900. La corsa sarà trasmessa domani sera su Raisport 2 alle ore 19.
  L’arrivo è situato a conclusione di una salita di un chilometro e spesso è stato proprio quello strappo a decidere la corsa. Ed è previsto intorno dalle 15,30 alle ore 16.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »