energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vita e lavoro, i risultati del progetto “La conciliazione possibile” Notizie dalla toscana

Il progetto, finanziato dal Fondo Sociale Europeo e realizzato dalla Provincia di Livorno in collaborazione con Provincia di Livorno Sviluppo, ha visto la partecipazione di un vasto partenariato toscano e internazionale per la costruzione di un network transnazionale sul tema della conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, uno die maggiori fulcri di interesse della politiche di genere. L’iniziativa ha coinvolto oltre un centinaio di persone, provenienti dalle dai territori delle Province partner (Livorno, capofila, Grosseto, Pisa, Lucca, Massa-Carrara, Arezzo, Siena e Firenze) che hanno potuto partecipare a stage operativi e incontri istituzionali in tre paesi europei: Finlandia, Olanda e Danimarca.
I partecipanti, che rappresentavano aziende, sindacati, enti locali, organismi di parità e altri soggetti che operano nel campo della conciliazione, hanno avuto l’opportunità di conoscere e approfondire  le politiche di conciliazione messe in atto nei tre paesi, dove l’innovazione di modelli sociali, economici e culturali ha consentito di rendere compatibili la sfera familiare e quella lavorativa, migliorando la qualità della vita delle persone e soprattutto delle  donne.
Al convegno parteciperanno l’assessore provinciale alle pari opportunità, Maria Teresa Sposito e il presidente di Provincia di Livorno Sviluppo, Maria Giovanna Lotti, che illustrerà i risultati del progetto. Seguirà una tavola rotonda sulle politiche di conciliazione in Toscana con gli interventi degli amministratori delle Province partner. Di particolare interesse, poi,  i tre focus sulle visite svolte a Rotterdam, Helsinki e Vejle,  con i contributi di studiosi e amministratori  provenienti dai tre paesi europei, che parleranno delle esperienze e delle realtà ove la conciliazione è già possibile. Concluderà i lavori l’assessore provinciale al lavoro e formazione Ringo Anselmi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »