energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vittoria di squadra, Borja Valero il migliore Sport

Nessuna insufficienza, e non poteva essere diversamente, per la squadra di Montella che ha disputato una super prestazione in casa della Lazio. 
Man of the match è Borja Valero, tra i migliori sempre, ma stasera in particolar modo. Tra i più in ombra Tomovic, unico a soffrire la pressione laziale in alcune fasi del match. 

VIVIANO 6,5: qualche incertezza c’è sempre, ma la parata al 90’ su Floccari è fondamentale.
TOMOVIC 6: in copertura soffre le discese di Lulic, migliora poi nella ripresa. Poco presente in fase di spinta.
GONZALO 6,5: un paio di chiusure e interventi molto importanti. Rischia però in un paio di disimpegni.
SAVIC 6,5: la panchina contro il Chievo ha fatto molto bene all’ex City che ha giocato una buona gara, contro un avversario non certo comodo come Floccari.
PASQUAL 7: diesel. Il capitano ci mette un po’ a ingranare ma poi inizia a macinare chilometri come al solito. Dalla sua parte la Lazio non fa quasi mai paura.
VALERO 7,5: superbo, è il migliore in campo. Prestazione impeccabile, in fase offensiva ma anche in copertura. Un gioiello la finta che smarca Jovetic per il gol dell’1-0.  (43’st SISSOKO SV)
PIZARRO 6,5: non perfetto a inizio gara, ma con il passare dei minuti cresce e nella ripresa sale in cattedra a insegnare calcio.
MIGLIACCIO 6,5: ancora una volta non fa rimpiangere Montella che continua a credere in lui. Altra gara di grande sostanza per il centrocampista.
CUADRADO 6,5: il ritorno dalla squalifica si fa notare, e non poco. L’esterno colombiano non gioca al meglio ma quando accelera crea continuo scompiglio sulla destra. (41’st  ROMULO SV)
JOVETIC 7: gol, colpi di tacco, rientri in difesa e molto altro ancora. Serata super di Jo-Jo che ancora una volta dimostra di poter rendere di più da prima punta.
LJAJIC 7: ormai le buone prestazioni del giovane Adem non si contano più sulle dita di una mano. Contributo ancora una volta fondamentale del serbo che ha firmato un assist e un gol (22’st LLAMA 6: stare sempre fuori non può fagli certo bene, e i primi minuti in campo ne sono la prova. Nel finale però trova confidenza)

foto: zimbo.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »