energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vola l’export del vino italiano in Cina: +32% Economia

L'analisi della Coldiretti, realizzata in occasione della diffusione dei dati Istat sul commercio extracomunitario, evidenzia un "risultato che – sottolinea l'organizzazione professionale agricola – conferma il grande potenziale di crescita del Made in Italy sul mercato asiatico dove le esportazioni di vino sono aumentate del 23% in Giappone". Nel 2011, spiega Coldiretti,  le esportazioni di vino italiano in Cina avevano già raggiunto il valore record di 67 milioni di euro anche se i francesi restano i più grandi fornitori. Oltre la metà del fatturato delle aziende vitivinicole italiane viene realizzato all’estero dove si registra complessivamente un aumento medio in valore del 7%.
La metà delle esportazioni è diretta nell’Unione europea, con la Germania (+11% export) in testa tra i paesi comunitari che apprezzano il vino Made in Italy seguita dalla Gran Bretagna (+16% export). Poco meno di un quarto del fatturato estero è stato però ottenuto – conclude la Coldiretti – negli Stati Uniti con un aumento in valore del 3% nel 2011.

Foto www.benesserevillage.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »